Menu
Cerca
Mobilitazione

"Nessun profitto sulla pandemia", Cgil, Cisl e Uil in presidio a Monza

Durerà fino alle 12 di oggi il presidio per sostenere l'iniziativa popolare.

"Nessun profitto sulla pandemia", Cgil, Cisl e Uil in presidio a Monza
Attualità Monza, 29 Maggio 2021 ore 09:38

"Nessun profitto sulla pandemia", Cgil, Cisl e Uil in presidio a Monza: fino alle 12 i sindacati saranno all'ingresso del Parco di Monza poi in settimana partirà una raccolta firme.

"Nessun profitto sulla pandemia", Cgil, Cisl e Uil in presidio a Monza

"Tutti hanno diritto alla protezione da Covid-19, non possiamo accettare che qualcuno faccia profitto sulla pandemia". Sono i due concetti principali attorno ai quali si è attivata la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil anche in Monza e Brianza. Da questa mattina alle 9 infatti Cgil, Cisl e Uil sono in presidio unitario all'ingresso del Parco di Monza, in viale Cavriga.

Una giornata di mobilitazione non solo locale ma europea, nell'ambito della campagna “Right2Cure #NoprofitOnPandemic”, di cui le organizzazioni sindacali sono tra le realtà promotrici in Italia.

Le richieste

Ottenere la sospensione temporanea dei brevetti su vaccini e farmaci anti-Covid: è questo l'obiettivo che si pone il vasto cartello di oltre cento associazioni con la raccolta di un milione di firme per l'Iniziativa dei Cittadini Europei “Tutti hanno diritto alla protezione da Covid: Nessun Profitto sulla pandemia”.

 “Nessuno è al sicuro fino a quando tutti non avranno accesso a cure e vaccini sicuri ed efficaci”, sostengono all’unisono Cgil, Cisl e Uil, invitando a firmare “l’iniziativa dei cittadini europei”.

La Cgil, la Cisl e la Uil di Monza e Brianza, inoltre, hanno deciso di raccogliere le firme anche nel corso della prossima settimana nelle loro sedi di Monza.

Necrologie