Monza

"No all'apertura di via D'Annunzio", San Rocco scende in piazza

I dem guidano la mobilitazione in difesa dello status quo della strada.

"No all'apertura di via D'Annunzio", San Rocco scende in piazza
Attualità Monza, 13 Luglio 2021 ore 15:52

Pronti a scendere in piazza contro la riapertura al traffico di via D'Annunzio. La protesta è stata messa in calendario il 24 luglio.

In piazza per via D'Annunzio

In piazza... per la piazza. Scatta la mobilitazione in difesa dell'assetto attuale del tratto finale di via D'Annunzio nel quartiere San Rocco, trasformato dalla chiusura al traffico in una piazza. Sabato 24 i dem sono infatti pronti a dare voce a tutti coloro che si oppongono al progetto dell'Amministrazione comunale che intende riaprire, sia pur parzialmente, al traffico la strada. Il problema della riapertura alle auto di via D'Annunzio non è nato nei giorni scorsi. Due anni fa una petizione raccolse centinaia di firme e l'anno scorso l'argomento diede vita a un'animata e partecipata assemblea pubblica. A far scattare la mobilitazione di diversi cittadini di San Rocco sono stati i tempi. Sembra infatti che il cantiere per la riapertura della strada sia imminente.

Il Pd in prima fila

Domenica il coordinatore del circolo del Pd di San Rocco Michele Erba e il consigliere comunale Pietro Zonca si sono ritrovati davanti a centro civico per fare il punto della situazione e sentire i cittadini, in gran parte contrari, alla riapertura della strada. Dall'incontro è nata la decisione di non stare con le mani in mano e organizzare una manifestazione di protesta che si terrà sabato 24 luglio.

Necrologie