Attualità
Novità a Lissone

Nuovo palasport: approvato il progetto per concludere i lavori

L'obiettivo è quello di completare l'area esterna al palazzetto di via Conti e la realizzazione del campo multisport all'aperto

Nuovo palasport: approvato il progetto per concludere i lavori
Attualità Monza, 10 Novembre 2022 ore 14:26

Nuovo palasport di Lissone: un appalto da quasi 900mila euro per completare l’area esterna al nuovo palazzetto dello sport di via Conti.

Palasport: via libera al progetto

La Giunta del sindaco Laura Borella ha dato il via libera definitivo al progetto del primo lotto che riguarderà la realizzazione dei parcheggi e del nuovo palasport di via Lando Conti, nel cuore del rione Cruseta.

All’appello, infatti, al momento mancano gli stalli di sosta la cui realizzazione è propedeutica all’avvio della procedura per l’affidamento della gestione.

Abbiamo approvato i progetti e adesso andremo a gara - ha sottolineato l’assessore allo Sport Giovanni Camarda - Saranno realizzati tutti i parcheggi e anche il nuovo campetto multisport all’aperto. L’obiettivo è quello di proseguire sulla strada del potenziamento delle attività sportive in tutti i quartieri della città.

Un investimento non indifferente - che ammonta a quasi 865mila euro - che porterà alla realizzazione di oltre 150 posti auto sia lungo via dei Gelsi che in piazza Maresciallo Renzi che tra via Di Vittorio e via degli Olmi.

E’ un investimento importante che è necessario prima di proseguire verso l’affidamento della struttura - ha continuato Camarda - Il prossimo passaggio sarà l’approvazione del secondo lotto che comprende la riqualificazione completa di tutte le aree verdi, dei camminamenti e dei parchetti della zona e anche a ridosso della scuola elementare.

Il progetto nel contratto di quartiere

Un progetto, quello del contratto di quartiere studiato con Aler e Regione Lombardia, che è iniziato durante l’ultima Giunta di Centrodestra guidata dall’allora sindaco leghista Ambrogio Fossati e poi portato a termine durante le due Amministrazioni di Concetta Monguzzi.

Quando votammo il contratto di quartiere che prevedeva l’abbattimento delle case popolari dell’Aler io votai convintamente a favore. Oggi mi trovo a portare a termine un lavoro iniziato e continuato in questi anni.

Il prossimo passaggio sarà quello della realizzazione dell’allacciamento al cogeneratore di via Perosi.

«Anche qui stiamo predisponendo il progetto, sarà un investimento non indifferente che stimiamo in circa 400mila euro - ha precisato Camarda - L’obiettivo, per il momento, è la realizzazione dei parcheggi e del campetto entro l’estate. Incrociamo le dita».

L’ultimo step sarà, appunto, lo studio del bando per la gestione dell’intero complesso sportivo che oltre alla palestra si completa anche con una serie di palestrine, di una sala stampa e di un bar-ristorante.

«E’ un progetto ambizioso e, polemiche a parte, bisogna trovare un metodo di gestione ottimale. Ora occupiamoci della sistemazione dell’area esterna, poi un passo alla volta arriveremo a destinazione» ha concluso l’assessore allo Sport.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Seguici sui nostri canali
Necrologie