Attualità
Il caso

Oltre 1.400 pazienti senza medico di base, la rabbia dei cittadini

Sono settimane molto complesse a Bellusco, Mezzago, Ornago e Cavenago dopo la sospensione del dottor Enrico Valle.

Oltre 1.400 pazienti senza medico di base, la rabbia dei cittadini
Attualità Vimercatese, 08 Dicembre 2021 ore 13:02

Oltre 1.400 pazienti senza medico di base, aumenta la rabbia dei cittadini. La sospensione del dottor Enrico Valle sta creando numerosi grattacapi ai residenti di Bellusco, Mezzago, Ornago e Cavenago.

Disagi crescenti

Oltre 1.400 pazienti rimasti improvvisamente senza medico di base e costretti a fare i conti con una situazione che si fa sempre più complicata settimana dopo settimana. La sospensione, imposta dall’Ordine dei medici, fino al 31 dicembre del dottor Enrico Valle sta creando numerosi disagi ai cittadini di Bellusco, Mezzago, Ornago e Cavenago, costretti ad "appoggiarsi" momentaneamente ad altri medici del territorio. Una situazione di stallo che si protrarrà sicuramente fino al 31 dicembre (termine entro il quale il medico ha la possibilità di "regolarizzare" la sua posizione), ma che potrebbe durare anche con l’inizio dell’anno nuovo.

"Purtroppo siamo molto in difficoltà - spiega un paziente (che ha scelto di rimanere anonimo) del dottor Valle - Da un giorno all’altro ci siamo ritrovati senza medico di base, per di più in un momento storico molto complicato: ai malanni di stagione, infatti, si sommano i disagi legati alla pandemia".

Il servizio completo sul Giornale di Vimercate in edicola da martedì e disponibile su tutte le piattaforme multimediali.

Necrologie