Attualità
Limbiate

Papa Francesco celebrerà la Messa nel luogo dove è stato ucciso Attanasio

Il pontefice in Congo, il 4 luglio renderà omaggio alle vittime dell’agguato. Il papà di Luca: «Segnale importante».

Papa Francesco celebrerà la Messa nel luogo dove è stato ucciso Attanasio
Attualità Desiano, 12 Giugno 2022 ore 15:00

Papa Francesco celebrerà una Messa vicino al luogo in cui sono stati uccisi l’ambasciatore Luca Attanasio, il carabiniere della sua scorta Vittorio Iacovacci e l’autista Mustapha Milambo. Lo ha reso noto la Santa Sede la settimana scorsa durante la presentazione del viaggio apostolico del pontefice nella Repubblica Democratica del Congo e Sud Sudan, che si terrà dal 2 al 7 luglio.

Omicidio Luca Attanasio
Una foto di Luca Attanasio

Papa Francesco celebrerà la Messa nel luogo dove è stato ucciso Attanasio

La Messa in memoria delle vittime dell’agguato a un convoglio Onu avvenuto il 21 febbraio 2021, sarà celebrata il 4 luglio alle 12 presso il Campo di Kibumba. Successivamente, nel tardo pomeriggio, Papa Francesco incontrerà le vittime di violenza a Beni e nell’est del Congo, presso il Centro di accoglienza della Diocesi a Goma.

La decisione di Bergoglio di celebrare una Messa proprio vicino al luogo dell’omicidio, è stata molto apprezzata dai famigliari del diplomatico limbiatese, in particolare dal papà Salvatore: «Si tratta di un segnale molto importante. Se andrò anch’io? Mi piacerebbe davvero tanto ma non credo proprio sia possibile, in quella zona ci sono molti problemi di sicurezza e bisogna essere realisti, capisco bene che non è fattibile».

Un desiderio, quello di Salvatore Attanasio, che spera di poter assecondare quando la situazione in Congo si sarà un po’ stabilizzata.

Nessuna novità sulle indagini

Sul fronte delle indagini intanto, non emergono novità. «E’ una vicenda molto intricata e c’è ancora molto da scoprire. Anche il nuovo ambasciatore si sta dando da fare. I nostri Carabinieri dovrebbero recarsi sul posto ma ci sono ancora diversi problemi di sicurezza» ha notato Salvatore.
La prima tappa del viaggio del Papa sarà Kinshasa, la capitale del Congo, poi il 4 luglio, giorno della Messa, si sposterà a Goma, nella parte orientale del Paese.

La targa al Parco Ravizza a Milano

Intanto mercoledì a Milano è stata posta una targa in suo ricordo di Luca Attanasio nel Parco Ravizza, vicino all'Università Bocconi, l’ateneo dove si era laureato in Economia l’ambasciatore.
Alla cerimonia, insieme al sindaco Giuseppe Sala e all’europarlamentare del Pd Pierfrancesco Majorino, erano presenti la moglie del diplomatico Zakia Seddiki, le tre figlie e i genitori. Milano rende così omaggio all’ambasciatore - si legge nella targa - «Caduto nell’adempimento del suo dovere di servitore dello Stato a tutela dei diritti umani».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie