Attualità
Seveso

Pedemontana, Seveso futura "Ottenuto un tavolo di confronto in Commissione Territorio"

Fratelli d’Italia e Lega hanno bocciato la mozione in Consiglio ma per Seveso Futura è comunque un mezzo successo.

Pedemontana, Seveso futura "Ottenuto un tavolo di confronto in Commissione Territorio"
Attualità Seregnese, 03 Gennaio 2022 ore 11:26

Seveso Futura insiste sul tema Pedemontana e, in particolare, sulla necessità di intervenire urgentemente a tutti i livelli per tutelare gli interessi del territorio e della comunità.

Pedemontana al centro del consiglio comunale a Seveso

Il consigliere Giorgio Garofalo, nel corso dell’ultimo consiglio comunale, ha presentato una dettagliata mozione che descrive le pesanti conseguenze sull’ambiente dovute al passaggio dell’autostrada in un territorio già fortemente urbanizzato e caratterizzato, per la tratta B2, dalla presenza nel terreno di diossina TCDD derivante dal disastro Icmesa del 1976.

“L’Autostrada Pedemontana Lombarda avrà un impatto devastante sulla Brianza – spiega il rappresentante di Seveso Futura –, siamo il territorio con il più alto tasso di consumo di suolo e Pedemontana sottrarrà ulteriori aree libere e verdi, sventrando boschi e interrompendo gli ultimi corridoi ecologici presenti”.

“Alcuni studi – fa notare, inoltre, il consigliere di Seveso Futura – mostrano che il pedaggio di un’arteria con prevalenza di transiti di breve e media distanza comporterà il travaso di questo movimento veicolare sul sistema viario locale: alcune strade di collegamento intercomunale subiranno incrementi di traffico notevoli, con correlato aumento dell’inquinamento atmosferico”.

Fratelli d'Italia e Lega bocciano la mozione

Insomma, c’erano tutti i presupposti per una discussione necessaria e urgente. E invece Fratelli d’Italia e Lega hanno bocciato la mozione in Consiglio senza nemmeno discuterla: “Hanno votato contro senza entrare nel merito e le motivazioni sono state imbarazzanti”, ricorda Garofalo "Infatti, Ferruccio Ferro (capogruppo FdI) ha ammesso di non saperne abbastanza".

“Oltre a ignorare i devastanti impatti dell’opera sul nostro Comune, è evidente un atteggiamento rinunciatario da parte dell’amministrazione Borroni e della sua maggioranza – aggiunge Garofalo –, un atteggiamento pericoloso perché a rimetterci sono gli interessi locali”.

Ottenuto un tavolo di confronto in commissione territorio

Malgrado la maggioranza abbia sbarrato la strada alla discussione, per Seveso Futura è comunque un mezzo successo: “Siamo riusciti a convincere la parte dell’amministrazione più dialogante a concedere ai cittadini una Commissione Territorio in cui pubblicamente si discuterà di Pedemontana e dei suoi pesanti effetti, e soprattutto di quali azioni intraprendere per limitare i danni al nostro territorio”, conferma Garofalo.

La Commissione Territorio dovrebbe essere convocata entro il 20 gennaio, quando la sindaca è attesa in regione per un confronto.

Necrologie