Attualità
"Parchi per tutti"

Per sapere dove si trova il parco inclusivo più vicino ora c'è un'App

Ieri la presentazione a Bergamo. Presente anche il Comune di Usmate che l'anno scorso ha inaugurato un'area inclusiva nel parco di Villa Borgia.

Per sapere dove si trova il parco inclusivo più vicino ora c'è un'App
Attualità Vimercatese, 05 Ottobre 2022 ore 09:28

Grazie ad un'App scaricabile dagli store Android ed Apple, si potrà conoscere con un semplice click dove si trova il parco inclusivo più vicino, anche in Brianza.

Per sapere dove si trova il parco inclusivo più vicino ora c'è un'App

Il progetto "Parchi per tutti" (www.parchipertutti.com) che è stato promosso dal comune bergamasco di Cavernago e patrocinato da Anci Lombardia, Lions Club International e Unione Ciechi ed Ipovedenti, è stato presentato ieri, martedì 4 ottobre, presso il Palazzo della Provincia di Bergamo dove è stata ufficialmente lanciata la App destinata ai cittadini e alle famiglie e una serie di iniziative correlate alla diffusione dei parchi gioco inclusivi.

Alla presentazione c'era anche il Comune di Usmate Velate che sul proprio territorio lo scorso anno ha inaugurato un'area inclusiva all'interno del Parco di Villa Borgia, e che ora grazie all'App dedicata potrà far conoscere direttamente online dove si trova, gli orari di apertura e tutte le iniziative organizzate. Stesso discorso vale per tutti gli altri parchi presenti sull'applicazione.

“Essere all’interno di questo circuito è motivo di soddisfazione per il Comune di Usmate Velate –
ha spiegato il Sindaco Lisa Mandelli – La scorsa estate abbiamo inaugurato la nuova area inclusiva nel Parco di Villa Borgia, offrendo un ulteriore spazio di relazione e di socialità senza barriere, affiancando questi giochi inclusivi alle altalene già presenti in altre aree verdi del nostro territorio. Il nostro impegno verso l’inclusività prosegue e siamo certi che mettere in rete competenze e opportunità sia la strada giusta per lavorare con un metodo che ponga l’inclusività al centro di ogni progetto”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie