Attualità
Giussano

Percorsi pedonali più sicuri per gli alunni di Birone

Sarà realizzato anche nuovo dosso su via D’Azeglio

Percorsi pedonali più sicuri per gli alunni di Birone
Attualità Caratese, 15 Giugno 2022 ore 13:08

Due nuovi attraversamenti saranno realizzati in prossimità della scuola primaria «Filippo Neri», grazie ai fondi che la Regione ha assegnato al Comune.

A disposizione ci sono 50.000 euro

Entrata ed uscita  più sicura per gli studenti della scuola primaria «San Filippo Neri» di Birone. Due nuovi attraversamenti pedonali saranno realizzati dall'Amministrazione comunale grazie ai fondi della Regione. A disposizione ci sono 50.000 euro. A queste prime opere, si affiancheranno alcuni interventi di abbassamento e livellazione di marciapiedi per superare anche le ultime barriere architettoniche presenti nelle vicinanze del plesso scolastico, oltre ad un nuovo dosso stradale su via D’Azeglio.

Dosso in via D'Azeglio

Le opere  previste rappresentano a tutti gli effetti il completamento di precedenti interventi che sono stati avviati su via D’Azeglio a partire dal 2016 con la realizzazione di una pista ciclabile, di un marciapiede rialzato e di un attraversamento pedonale protetto.  Ora arriverà anche il dosso, in prossimità dell’intersezioni tra via Bixio, Matella e Giordano per ridurre la velocità di transito delle auto. L’intervento sarà  calendarizzato nei prossimi mesi.

L'assessore

«Il progetto che andremo a realizzare completa i lavori eseguiti negli anni precedenti, mettendo in sicurezza il tratto pedonale compreso tra la via D’Azeglio, intersezione con via Bixio e Matella, e la via Giordano, all’ intersezione con la via San Filippo Neri, in corrispondenza dell’accesso alla scuola primaria di Birone – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Giacomo Crippa – E’ un intervento che si integra con quello esistente e che va nella direzione di tutelare sempre più la mobilità dolce e la visione di una città inclusiva superando le residue barriere architettoniche in prossimità della scuola».

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie