Attualità
Il dato

Portale online del Comune, a Concorezzo cittadini sempre più "smart"

Nel 2021 sono aumentate di oltre il 90% le istanze anagrafiche gestite via Web.

Portale online del Comune, a Concorezzo cittadini sempre più "smart"
Attualità Vimercatese, 17 Gennaio 2022 ore 14:27

Portale online del Comune, a Concorezzo cittadini sempre più "smart". Nel 2021 sono aumentate di oltre il 90% le istanze anagrafiche gestite via Web.

Il portale online funziona

Il portale online del Comune funziona. Lo testimoniano i dati pubblicati questa mattina, lunedì 17 gennaio 2022, dall'Amministrazione comunale di Concorezzo. A un anno dall'istituzione del portale online dell'anagrafe comunale, infatti, i cittadini che quotidianamente scelgono di scaricare i propri certificati anagrafici direttamente da casa o dall'ufficio collegandosi al sito del Comune sono in costante aumento. Se nel 2020 i certificati richiesti fisicamente allo sportello erano circa 650/700 al mese, nel 2021 il numero è infatti sceso a circa 30-40 al mese (nel dicembre 2021 sono stati 38 ad esempio). Nel dettaglio, tramite il portale, è possibile scaricare il certificato: Anagrafico di nascita, anagrafico di matrimonio, di Cittadinanza, di esistenza in vita, di residenza, di residenza Aire, di stato civile, di stato di famiglia, di stato di famiglia e di stato civile, di residenza in convivenza, di stato di famiglia Aire, di stato di famiglia con rapporti di parentela, di stato libero, anagrafico di unione civile e di contratto di convivenza. Per i certificati digitali non si deve pagare il bollo e sono quindi gratuiti. Gli uffici sono ora al lavoro per implementare la digitalizzazione in un'ottica di semplificazione amministrativa. Nel dettaglio, nel 2020 è partita la dematerializzazione delle liste elettorali, nel dicembre 2021 Concorezzo è stato uno dei pochi comuni della Brianza ad aver adottato già per l’anno 2022 il formato A4 per gli atti di Stato Civile invece che il solito formato A3+ anticipando di un anno un'indicazione che diventerà obbligatoria nel 2023. Gli uffici stanno inoltre lavorando per poter dare ai cittadini, già nei prossimi mesi, anche la possibilità di presentare le pratiche di residenza da portale. Servizio che andrebbe ulteriormente a snellire le procedure degli utenti in ambito di richiesta di documentazione.

"La gestione online delle pratiche consente anche un'ottimizzazione del lavoro dell'Ufficio Anagrafe e Stato Civile che, oltre a implementare la digitalizzazione dei servizi può focalizzare il lavoro anche sullo Stato Civile e sull’istruttoria di atti particolarmente complessi e lunghi come, solo per fare qualche esempio, cittadinanze iure sanguinis, adozioni, riconoscimenti di filiazione successivi alla nascita e matrimoni celebrati secondo i culti ammessi", spiega con soddisfazione il sindaco Mauro Capitanio.

Tanta anagrafe, ma non solo

Anagrafe ma non solo. Oltre ai certificati anagrafici, scaricabili sia sul portale comunale, sia (a partire dallo scorso novembre) anche da quello ministeriale, tramite il sito del Comune di Concorezzo è possibile, infatti, accedere anche allo sportello Unico per l'Edilizia che permette di presentare istanze e richieste in ambito, appunto, di edilizia e di attività produttive. Per quanto riguarda lo Sportello unico per l'Edilizia (SUE), le pratiche gestite online dall'istituzione del servizio, avvenuta nel mese di luglio 2017, sono state più di 2800, a cui vanno aggiunti oltre 300 certificati di destinazione urbanistica. Dopo l’integrazione del SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) con il SUE, avvenuta nel mese di ottobre 2020, le istanze di competenza dello stesso, pervenute e trattate, sono state più di 250. Tramite il sito del Comune è inoltre possibile effettuare i pagamenti di multe, iscriversi ai servizi scolastici e accedere o presentare istanze, segnalazioni e molto altro.

"Digitalizzare i processi legati alla Pubblica Amministrazione significa far risparmiare tempo ai cittadini e strutturare in modo più coerente il lavoro degli uffici - ha concluso Capitanio - I numeri delle pratiche gestite a Concorezzo in modo totalmente digitale sono sicuramente positivi. I concorezzesi stanno dimostrando di apprezzare questa modalità operativa più veloce e anche più sicura, soprattutto in questo periodo di pandemia. Si tratta sicuramente di un primo passo. Il nostro obiettivo rimane quello di andare incontro alle esigenze dei cittadini e quindi di rendere la macchina comunale sempre più veloce e soprattutto accessibile. Praticamente h24 per quanto riguarda documenti e certificati".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie