Attualità
Villasanta

"Putin e Zelensky smettetela di fare la guerra"

I piccoli della 3^A della scuola elementare "Oggioni" hanno promosso una petizione, che ha già raccolto 700 firme, per chiedere la pace in Ucraina

"Putin e Zelensky smettetela di  fare la guerra"
Attualità Vimercatese, 05 Maggio 2022 ore 07:25

Da Villasanta oltre 700 firme per chiedere a Putin e Zelensky di smetterla di fare la guerra. Una richiesta che non farebbe notizia se non fosse per il fatto che ad organizzarla sono stati i bambini che frequentano la 3^ A della scuola elementare "Oggioni".

La petizione

Un documento che nei giorni scorsi il sindaco di Villasanta Luca Ornago ha fatto pervenire direttamente sulla scrivania del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ma andiamo con ordine.

L’idea, dicevamo, è stata partorita la scorsa settimana da due alunne che hanno scritto una lettera per chiedere la pace. Una petizione che è stata immediatamente condivisa da tutta la classe e dalle insegnanti e che ben presto si è allargata a macchia d’olio tra tutti gli studenti villasantesi e tra i loro parenti. I bimbi hanno anche visitato i negozi del paese per chiedere l’appoggio a questa iniziativa ai commercianti.

La lettera indirizzata al sindaco Luca Ornago

"Signor sindaco, quando abbiamo sentito le notizie della guerra ci siamo rattristati - si legge nella missiva indirizzata al sindaco - Abbiamo visto alla televisione che hanno bombardato un ospedale pediarico. All’inizio con tutti i bambini della Oggioni abbiamo decorato i cancelli per far capire alla gente che passava che la nostra scuola voleva fermare la guerra, poi due nostre compagne hanno avuto l’idea di fare qualcosa in più e hanno chiesto alla classe di firmare un foglio su cui c’era scritto che volevamo la pace. Ora gliela mandiamo per farla firmare da lei e dalle altre persone del Comune e speriamo che la possa mandre al presidente Mattarella che a sua volta dovrebbe mandarla a Putin e Zelensky, sperando di aiutare ad ottenere la pace".

Una proposta che non poteva passare inosservata al primo cittadino Luca Ornago, che si è sempre mostrato molto disponibile e sensibile su questi temi.

Ornago ha girato la lettera a Mattarella

"Ho accolto con piacere i bimbi che nei giorni scorsi sono venuti in Municipio per farmi firmare la petizione - ha sottolineato il sindaco - Mi hanno chiesto di farla pervenire al presidente della Repubblica e così ho fatto. Si tratta ovviamente di un gesto simbolico che, però, ho apprezzato molto perchè molto istruttivo".

Tutti i dettagli della notizia li potrete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 3 maggio 2022

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie