Attualità
Novità

Riconsegna dei libri senza limiti di orario: è possibile nella biblioteca di Veduggio

E' stata inaugurata la casetta nella quale lasciare i volumi presi in prestito, anche dopo l'orario di chiusura della struttura

Riconsegna dei libri senza limiti di orario: è possibile nella biblioteca di Veduggio
Attualità Caratese, 29 Maggio 2021 ore 09:38

L’idea della casetta dei libri affissa all’ingresso del giardino della biblioteca di Veduggio con Colzano è nata in questi mesi dall’assessore alla Cultura Valentina Besana per garantire sicurezza agli utenti iscritti, per poter riconsegnare i libri senza accedere direttamente alla struttura, ma ora che la pandemia ha mollato la presa, avrà anche un’altra importante funzione: la restituzione dei materiali presi in prestito ventiquattro ore su ventiquattro, senza limiti di orario. I bibliotecari provvederanno successivamente alla sanificazione e sistemazione dei volumi.

Il rilancio della biblioteca

Rientra nel progetto delle iniziative rivolte al rilancio della biblioteca comunale. Un ringraziamento speciale alla Protezione Civile locale, in particolar modo a Renato Corbetta che ha contributo alla realizzazione, ha detto l'assessore Besana venerdì mattina, in occasione dell’inaugurazione della casetta. Sopra la quale campeggia una targa con un’esortazione di Cesare Pavese, a cui è intitolata la biblioteca di via Piave, estratta da una lettera del ‘43 a Fernanda Pivano: «Si faccia una vita interiore - di studio, di affetti, che non siano soltanto di «arrivare», ma di «essere» - e vedrà che la vita avrà un significato».

Niente limiti d'orario

«Grazie alla casetta i cittadini potranno riconsegnare i materiali presi in prestito dalla biblioteca senza limiti di orario, anche quando la struttura è chiusa, inoltre in questo modo non si genereranno assembramenti all’interno, dato il delicato momento di ripartenza dopo questi mesi difficili di pandemia, ha concluso l’assessore di Veduggio con Colzano.

Necrologie