Attualità
Giussano

Robbiano saluta Giuseppe Ferrario, storico alpino

Ha fatto parte del gruppo di Protezione civile Alpini per ben 18 anni

Robbiano saluta Giuseppe Ferrario,  storico alpino
Attualità Caratese, 20 Settembre 2022 ore 08:52

Si è spento all'età di 84 anni, Giuseppe Ferrario, una delle Penne nere più storiche della città. Ha aiutato durante le alluvioni, i terremoti e più volte è stato in Tanzania.

Una vita tutta dedicata agli altri

L’impegno di Giuseppe Ferrario, 84 anni, storico alpino di Robbiano è sempre stato motivo di orgoglio per la sua famiglia, ma soprattutto per le penne nere di Giussano. Alpino nel cuore, ha fatto parte del gruppo di Protezione civile Alpini per ben 18 anni. Una vita intera, la sua, dedicata al volontariato: sempre pronto a partire e ad aiutare chi aveva bisogno. Per parecchi anni  il robbianese è stato anche volontario al bar dell’oratorio: un volto molto conosciuto in frazione, ma anche a Verano, paese d’origine della famiglia. Proprio in Valle, insieme all’amico Romano Colombo aveva ripristinato da qualche anno il vecchio mulino Resica che apparteneva al nonno mugnaio.

Il saluto

In tanti hanno voluto dargli l’ultimo saluto nella chiesa parrocchiale di Robbiano: tanti amici e Penne nere che si sono uniti al cordoglio dei familiari, la moglie Annamaria, i figli Cristina, Matteo e Damiano, l’amato e unico nipote Mattia.  "E’ sempre stato molto attivo e pronto a dare una mano" ha  ricordato la figlia.

IL SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE DI CARATE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie