Attualità
Giussano

Rotatoria via Prealpi - via Viganò: interventi per migliorare la sicurezza stradale

Saranno posizionati anche autobloccanti e un dissuasore

Rotatoria via Prealpi - via Viganò: interventi per migliorare la sicurezza stradale
Attualità Caratese, 06 Luglio 2022 ore 13:52

Il Comune interverrà con una cordolatura fra le corsie per evitare manovre pericolose nei pressi della rotatoria tra via Prealpi e via Viganò.

Più sicurezza

Per evitare comportamenti pericolosi da parte degli automobilisti, col rischio di causare incidenti e mettere in difficoltà pedoni e ciclisti è stato predisposto dal Comune, un intervento che migliorerà la viabilità sulla rotatoria tra via Viganò e via Prealpi,  in prossimità dell’ingresso al distributore di carburante situato nelle immediate vicinanze.  Capita infatti spesso che i veicoli provenienti da via Prealpi, imbocchino viale Monza o in senso vietato o compiendo pericolose inversioni creando situazioni di pericolo col rischio di incidenti.

Sarà posizionato un cordolo e non solo

Da qui la scelta  di installare un cordolo spartitraffico, che, per circa 20 metri, prolungherà l’isola spartitraffico già esistente su viale Monza ed andrà così a canalizzare in modo regolare i veicoli in entrata alla stazione di servizio. In questo modo, sarà nei fatti impedita ogni forma di inversione ad U.
Ma non sarà questo l’unico intervento che verrà eseguito nella zona: è già stata prevista alla fine del tratto di pista ciclabile di viale Monza, in direzione della rotatoria con via Viganò, la modifica alla pavimentazione in autobloccanti con la posa di un tappetino in conglomerato bituminoso. Sarà inoltre installato un dissuasore per evidenziare ai ciclisti che il tratto di pista termina 20 metri prima rispetto all’attuale spazio indicato. Infine, sarà effettuata la fresatura di una porzione di asfalto per eseguire le opere necessarie alla modifica stradale. Ulteriori interventi riguarderanno la segnaletica orizzontale, finalizzata a rendere meglio identificabili le aree di sosta, le aree in cui è vietata ogni forma di sosta, e le linee di arresto.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie