Attualità
Sponsorizzato

La salute della donna obiettivo di InArmonia: ecco due massaggi dai grandi benefici

Shirodara e Pindasweda permettono di ritrovare entusiasmo e gioia di vivere grazie ai loro effetti positivi

La salute della donna obiettivo di InArmonia: ecco due massaggi dai grandi benefici
Attualità 14 Giugno 2022 ore 04:00

Da InArmonia, centro benessere di Sabrina Crespi in cui ogni donna trova trattamenti che contribuiscono al riequilibrio delle energie vitali, prosegue il mese rosa: un team di donne si pone al servizio delle donne, sfruttando le potenzialità dell’Ayurveda e delle medicine alternative.
Questo mese Sabrina Crespi e la dottoressa Claudia Bonaldi, ginecologa, ci parlano di due trattamenti perfetti per permettere a ogni donna di ritrovare entusiasmo e gioia di vivere in modo naturale.

InArmonia e la salute della donna: Sabrina, cos’è il massaggio shirodara?

«Un messaggio ayurvedico che dona energia e vitalità. Si esegue con olio caldo che cola sulla fronte per rilassare la mente e il corpo in un flusso continuo di benessere che è fonte di ringiovanimento, relax e benefici sensoriali. E’ anche in grado di contrastare l’invecchiamento e favorire la riduzione delle contratture muscolari».

Come si esegue?

«L’olio che cola sulla fronte, la testa e la zona dove si trova il “terzo occhio” della tradizione indiana (tra le sopracciglia) viene stimolato, per aprire le porte energetiche del sesto chakra, l’Ajna Chakra – preposto alla meditazione, alla capacità di vedere oltre le apparenze tramite l’intuizione e l’immaginazione».

Quali olii si utilizzano e su quali squilibri è più efficace?

«Seguendo la tradizione della medicina indiana, ci sono l’olio Brahmi, lo Ksheerabala, il Chandanadi, il Durdurapatyadi e il Neelibringadi, il Mahanarayana. Il massaggio Shirodara offre un ottimo supporto per i disturbi legati alla testa, come cefalea, emicrania e vertigini. Inoltre, comprende delle azioni benefiche per gli occhi, il naso, le orecchie e la gola arrivando a rinforzare anche il collo e le spalle.
In particolare, lo Shirodhara risulta un massaggio-benessere per il sistema nervoso, curando anche episodi di ansia, angoscia, stress e, soprattutto, insonnia. L’aumento della vitalità del corpo e la purificazione della mente nel massaggio, consente al ricevente di migliorare la propria concentrazione, la capacità decisionale e la sicurezza nella propria essenza psico-fisica. Riguardo agli altri organi, al trattamento Shirodhara si attribuiscono proprietà benefiche per curare disturbi alla prostata, ulcera e problemi di reumatismo articolare. Esso dona inoltre. Una forte sensazione di distensione, un effetto che calma la mente e il sistema nervoso, favorendo anche la rilassatezza della pelle. In tal senso, è noto come un trattamento di massaggio anti-invecchiamento».

A proposito di anti-invecchiamento, come appare la pelle dopo lo Shirodara?

«La pelle del volto è più rilassata e luminosa, e la sensazione di benessere avvantaggia anche il resto del corpo e la vitalità dello sguardo.
Per questi motivi, da secoli lo Shirodhara viene considerato un massaggio in grado di preservare la giovinezza».

InArmonia e la salute della donna: parliamo del massaggio Pindasweda

E’ la dottoressa Claudia Bonaldi a spiegarci i vantaggi del massaggio Pindasweda. «Questo massaggio è un’antica forma terapeutica che nasce nella famosa regione del sud dell’India, il Kerala, per il riequilibrio degli stati infiammatori. I pinda riducono il gonfiore e sciolgono tossine nei tessuti e nelle articolazioni. Lo scopo è quello di rilassare, depurare e ringiovanire il fisico e la mente, producendo benefici a livello emozionale, nervoso, energetico».

8 foto Sfoglia la gallery

In cosa consiste e come si attua?

«E’ uno dei trattamenti più antichi al mondo,  un meraviglioso massaggio di origine indiana, tra i più rilassanti ed emozionali. Viene realizzato utilizzando dei particolari sacchetti di cotone caldi (Pinda) che racchiudono una miscela di erbe o spezie, granaglie, farina di cereale ecc. La scelta delle erbe e quindi dei pinda dipende dal dosha prevalente nella Prakrity o vikrity (costituzione psico-fisica ed energetica ayurvedica) e del tipo di infiammazione/dolore».

Qual è l’azione di questo massaggio e come si svolge il trattamento?

«Il nome indiano del massaggio significa “Aiutare il corpo a sudare e traspirare. L’azione del massaggio è proprio questa. Il trattamento è diviso in fasi. Nella prima si esegue un massaggio preparatorio e rilassante con olio medicato (Abyangam) di circa 20 minuti, oppure il corpo viene inserito nel bagno di vapore preventivamente unto con l’olio più adatto alla vikriti o all’obbiettivo che si deve raggiungere. Segue l’applicazione dei fagottini di cotone riempiti con spezie naturali, erbe profumate e oli essenziali che vengono riscaldati in olio medicato erborizzato o in corrente di vapore, in modo da diffondere gli effetti del trattamento termico».

InArmonia e la salute della donna: quale effetto ha il calore?

«Il calore permette una maggiore dilatazione dei pori consentendo un rapido ed ottimale assorbimento delle proprietà. L’olio medicato usato si compone di particelle minuscole, infinitamente più piccole dei normali oli da massaggio. Esse penetrano rapidamente, facilitate anche dal calore che apre i pori (effetto swedana) laddove ce n'è bisogno e portano con sé i principi attivi e i benefici degli ingredienti utilizzati per fare il bolo, l’olio viene assorbito in quantità maggiore in un tempo breve. Si utilizzano sia manovre di massaggio, che di picchettamento e di semplice posizionamento in punti specifici del corpo. Vengono comunque effettuati numerosi passaggi, aumentando il calore dei fagottini ad ogni passaggio».

Quali movimenti per questo massaggio?

«Il massaggio viene effettuato con movimenti rotatori e di strofinamento leggeri e delicati che coinvolgono tutto il corpo. I pinda possono essere utilizzati per massaggiare zone parziali come la schiena, il collo, le spalle, le mani e le articolazioni oppure il corpo intero. Durante il massaggio Pinda l’azione combinata di calore e profumi cattura totalmente corpo e mente».

InArmonia e la salute della donna: quale effetto ha il Pindasweda?

«Lenisce e migliora artrosi e cervicalgie, agendo sui dolori articolari, muscolari in generale e tutti i fenomeni infiammatori. I Pindasweda possono essere usati anche per un effetto rilassante e drenante di tutto il corpo, grazie al loro contenuto che varierà in questo caso. Straordinario l’effetto su ritenzione idrica, problemi circolatori, cellulite e sovrappeso. Il massaggio e lo strofinamento dei pinda su tutto il corpo, ha un effetto purificante, tonificante e ammorbidente della pelle».

Può essere utile nei cambi di stagione?

Ottimo nei cambi stagione, in fase preparatoria della pelle all'esposizione solare, ma anche dopo, per favorire l'esfoliazione e la rigenerazione cellulare del derma. Mira inoltre a ristabilire gli elementi energetici e fisici del corpo umano che aiutano a ritrovare elasticità, equilibrio e benessere. Per la medicina ayurvedica, questo trattamento riduce e scioglie le tossine. Di conseguenza è considerato utile nei casi di artrite, osteoartrite, rigidità e gonfiore a livello articolare, gonfiore in tutto il corpo, cellulite e obesità».

InArmonia e la salute della donna: informazioni

Il team di InArmonia vi aspetta nella sede di via Liguria 2 a Bellusco. Per informazioni, telefonare al numero 039.6020167, oppure scrivere a inarmoniacentroestetico@yahoo.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie