Attualità
Monza

Salvate in Ucraina e portate al rifugio di Monza, oggi quattro cagnoline aspettano di essere adottate

Si tratta di Lusha, Nika, Nona e Candy che hanno terminato la prassi sanitaria e ora aspettano una nuova famiglia.

Salvate in Ucraina e portate al rifugio di Monza, oggi quattro cagnoline aspettano di essere adottate
Attualità Monza, 07 Luglio 2022 ore 08:05

Ci sono voluti circa quattro mesi per abituarle, a piccoli passi, a relazionarsi con i volontari e con il nuovo ambiente, ma oggi l'Enpa può finalmente annunciare che sono pronte per essere adottate.

Salvate in Ucraina e portate al rifugio di Monza, oggi quattro cagnoline aspettano di essere adottate

Si tratta di Lusha, Nika, Nona e Candy, quattro cagnoline che nel marzo scorso, dopo lo scoppio della guerra in Ucraina sono state abbandonate alle frontiere e poi salvate e trasportate ai rifugio monzese di via San Damiano. Oggi hanno tutte terminato la prassi sanitaria alla quale lo staff sanitario della struttura si attiene scrupolosamente e possono finalmente essere adottate.

Timide e affettuose

Lusha (nata nel 2014) è una simil volpina di taglia piccola, timida nei confronti delle persone ma docile e
competente, tanto è vero che passeggia già molto bene al guinzaglio e pian piano comincia a lasciarsi
andare con i volontari che conosce, chiedendo carezze e biscottini.

2 foto Sfoglia la gallery

Nika (nata nel 2020) invece è una lupetta di taglia medio-contenuta, arrivata nel nostro canile comprensibilmente molto spaventata: voleva solo starsene tranquilla all'interno del suo box facendosi piccola piccola quando qualcuno di avvicinava per darle la pappa. Anche lei ha già fatto tantissimi passi avanti ed è diventata una vera coccolona; è dolcissima con i suoi volontari preferiti e siamo sicuri che lo sarà anche con quella che diventerà la sua nuova fortunata famiglia. Non sono ancora state fatte prove ma sembra molto ben disposta anche nei confronti degli altri cani.

2 foto Sfoglia la gallery

Poi ci sono Nona (del 2019), cagnolina di taglia piccola color miele, e Candy (classe 2020) splendida meticcia anche lei di taglia piccola, entrambe compatibili con altri cani ma molto diffidenti con le persone, in particolati con quelle sconosciute. Grazie al lavoro di istruttori ed educatori ENPA, continuano il loro percorso dando grandi
soddisfazioni. Ora giocano felici insieme tra di loro in recinto, e il prossimo passo sarà imparare ad andare al
guinzaglio.

4 foto Sfoglia la gallery

Serve tempo e tanto affetto

Tutte, sottolineano i volontari Enpa, avranno bisogno di tempo e tanta pazienza per aprirsi sempre di più e dimenticare seppure in piccola parte quello che hanno vissuto, ma con il tempo e ovviamente l'affetto di una nuova famiglia il percorso sarà più semplice.

Per info potete mandare una mail a canile@enpamonza.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie