Attualità
L'intervista

Sanità in Brianza: Ospedale di Desio, «è il momento per il suo rilancio»

Parla il consigliere regionale del Partito democratico, Gigi Ponti.

Sanità in Brianza: Ospedale di Desio, «è il momento per il suo rilancio»
Attualità Desiano, 08 Giugno 2022 ore 07:00

Sabato l’ospedale di Desio è stato intitolato al suo più famoso cittadino, papa Pio XI. Per i brianzoli rappresenta una scelta di alto valore simbolico, assicura Gigi Ponti, consigliere regionale del Pd.

Sanità in Brianza: Ospedale di Desio, «è il momento per il suo rilancio»

"Questo momento deve essere anche un’occasione di rilancio dell’ospedale che ha vissuto negli anni scorsi, e tuttora vive, alcune criticità rispetto ai bisogni del territorio e alle grandi potenzialità che ha, sia per se stesso che per le comunità nel quale è inserito. Io stesso avevo lavorato per favorire un percorso di riorganizzazione della sanità in Brianza, che a questo punto diventa una necessità".

Ma quali sono i problemi da risolvere?

"Sono quelli legati al pronto soccorso, per il quale è stata lanciata una nuova proposta da parte dello stesso direttore generale Marco Trivelli, che condivido e sulla quale è impegnata anche l’Associazione Cancro Primo Aiuto per sostenere una raccolta fondi dedicata all’acquisizione dei terreni. A seguito di ciò speriamo in un rapido appalto per il raddoppio del reparto", fa sapere Ponti.
Ma come per gli altri ospedali, anche per quello di Desio si tratta di capire "come può essere riorganizzata l’agenda per dare una risposta ai lunghi tempi di attesa, che inevitabilmente si sono dilatati a causa del Covid. E questa rimane una questione prioritaria – continua il dem –. Credo sia arrivato il momento di esplorare un percorso di rete che avrà al suo interno le Case della comunità, destinate a diventare nuovi poli per la cura delle persone sul territorio, pure in questa zona a ovest della Brianza".

L’impegno e l’attenzione devono essere rivolti non solo alla necessità di ripristino e adeguamento, rispetto alla sicurezza dell’ospedale e degli spazi dedicati alle Case comunità, "ma anche e soprattutto al recupero del personale sia medico che infermieristico. E anche rispetto al ruolo dei paramedici sarà necessario fare una riflessione per cogliere il meglio delle professionalità a disposizione allo scopo di superare un momento di grande difficoltà", precisa il consigliere Pd.

Il rilancio dell’ospedale per Ponti "è uno dei motivi di impegno più puntuali per il prossimo futuro e credo sia utile su questo lavorare insieme, perché gli interessi prioritari della Brianza sono legati alla riorganizzazione della rete sanitaria dedicata al diritto alla salute".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie