Attualità
Civiche Benemerenze

Santa Lucia: Muggiò ha premiato con le Benemerenze i cittadini meritevoli

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato a Egidia Radaelli, Franco Bergomi, Francesca Caminiti, Fresenius Kabi, Riccardo Villa

Santa Lucia: Muggiò ha premiato con le Benemerenze i cittadini meritevoli
Attualità Monza, 14 Dicembre 2021 ore 15:25

Dopo un anno di fermo causato dall'emergenza sanitaria è tornato, lunedì sera nel giorno di Santa Lucia, l'appuntamento con la cerimonia di consegna delle Civiche Benemerenze del Premio Santa Lucia, rivolto a quei cittadini che si sono distinti e hanno tenuto alto il nome della città in diversi campi.

I premiati di questa edizione si sono distinti nel  campo del sociale, professionale e nello sport: Egidia Cherubina Radaelli, Franco Bergomi, Fresenius Kabi Ipsum srl, Francesca Caminiti, Riccardo Villa.

La commissione composta da Giancarlo Merati, Carmelo Sinopoli presidente del Consiglio comunale, il sindaco Maria Fiorito, l'ex sindaco Pietro Zanantoni, e don Maurizio Tremolada hanno vagliato tutte le proposte arrivate e deciso i premiati del 2021.

«Il tradizionale appuntamento di Santa Lucia riprende perchè  in questa occasione la città di Muggiò vuole esprimere la sua riconoscenza a chi si dedica o a chi si è dedicato alla nostra comunità» ha osservato il sindaco Fiorito.

La serata è stata allietata dalla musica della scuola Mousikè . Le pergamene degli attestati sono state realizzate grazie al contributo della Pro loco.

Alla memoria di Egidia Cherubina Radaelli

La motivazione è stata letta da don Maurizio Tremolada.

«A una donna che ha edificato la nostra comunità cittadina con il suo servizio agli altri in particolare alle persone fragili e bisognose, nell'associazionismo e nella politica locale. La sua tenacia da montanara è stata esemplare nell'affrontare con coraggio e senza farle mai pesare la malattia».

Il riconoscimento è stato ritirato dai nipoti Elisabetta, Marco  e Gemma.

Alla memoria di Franco Bergomi

La motivazione è stata letta dal geometra Giancarlo Merati che ha evidenziato la sua accesa partecipazione nel sociale, nella Pro loco di cui ha fatto parte, nelle attività della Corte Briantea dove è stato ospite e si è spento.

«Esempio di generosa umanità, impegno instancabile e di grande coraggio fino all'ultimo».

Il riconoscimento è stato ritirato dalla figlia Antonella.

Francesca Caminiti

Infermiera del San Gerardo, in prima linea nel periodo drammatico del lockdown che scrisse una lettera al sindaco che ha condiviso con tutti i cittadini. Impegno, dedizione e amore per l'altro alla base della sua professione. Il sindaco Fiorito ha letto la motivazione.

«Con l'umanità e la dedizione con la quale si prende cura della persona malata. Nel periodo più cupo della pandemia ha lavorato ininterrottamente senza mai lamentarsi della fatica: senza dimostrare cedimenti neanche quando lo sconforto l'assaliva. Le sue mani che tenevano le mani dei nostri concittadini negli ultimi istanti di vita hanno toccato il cuore e l'anima della città».

Fresenius Kabi Ipsum srl

Tra i premiati di questa edizione anche un'eccellenza del territorio in campo farmaceutico, visitata più volte da Aifa, specializzata nella produzione di antibiotici evoluti contro le infezioni batteriche, usati anche nelle terapie anti Covid.

La motivazione è stata spiegata dal presidente Carmelo Sinopoli evidenziando la profonda etica nel lavoro.

 

Il riconoscimento è stato ritirato dalla responsabile della filiale muggiorese Paola Calamai.

Riccardo Villa.

Ha iniziato all'età di 5 anni a praticare la ginnastica , crescendo sempre più con i colori della Pro Carate. Non si contano i podi, le medaglie e le soddisfazioni. I muggioresi orgogliosi del suo valore e dei suoi strepitosi risultati lo hanno segnalato per il prestigiosi premio cittadino.

A leggere la motivazione è stato l'ex sindaco Pietro Zanantoni.

«Un giovane muggiorese che ha interpretato la fatica non come sacrificio, ma come una consapevolezza, una scelta dettata dalla passione per la disciplina fisica e mentale che trasforma tutto in piacere. La sua tenacia gli ha permesso di raggiungere traguardi elevati nello sport che lo accompagneranno nel percorso di crescita umana».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie