Attualità
Da Lissone a Zurigo

Scompare da scuola, ragazzina ritrovata in Svizzera

L'alunna, che è maggiorenne, frequenta il liceo "Parini" e si è allontanata volontariamente prima dell'appello; parla il preside.

Scompare da scuola, ragazzina ritrovata in Svizzera
Attualità Monza, 23 Dicembre 2021 ore 13:08

Ragazzina scompare da scuola e la ritrovano in Svizzera, a Zurigo, dopo svariate ore. Momenti di apprensione per una ragazzina muggiorese scappata da scuola alla sede di Lissone del liceo «Parini» (le classi distaccate del «Parini» sono ospitate da un’altra scuola lissonese, il liceo «Enriques»).

La fuga in Svizzera

La ragazza, di cui ovviamente si tacciono le generalità per ragioni di privacy, è sparita dalla circolazione dopo essersi recata a scuola per salutare i compagni di classe. Le lezioni non erano ancora cominciate e l’appello non era stato fatto quando la giovane si è allontanata dall’edificio scolastico. A tal proposito risolutiva la versione del preside della scuola, professor Gianni Trezzi, perché inizialmente sembrava che la fuga fosse avvenuta fra la seconda e la terza ora: "Assolutamente non è così. Si è allontanata prima dell’inizio delle lezioni, quando non era ancora stato fatto l’appello". Il dirigente scolastico tende comunque a rassicurare: "Non è successo niente, non vedo dove sia la notizia. Mi sembra inutile anche riportare o pubblicare un fatto del genere. Persino i genitori erano tranquilli".

Rimane il fatto della comprensibile apprensione che può aver suscitato la scomparsa di una studentessa senza che si sapesse dove cercarla. Alla fine comunque, come dice il vecchio adagio, tutto è bene quel che finisce bene: la studentessa è stata ritrovata sana e salva seppur molto lontano da casa. Questo è quello che conta al di là di eventuali polemiche.

Questo dunque il sunto della vicenda della ragazzina che scompare da scuola per andare in Svizzera. Sul "Giornale di Monza" in edicola tutti gli ulteriori dettagli della vicenda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Morto Enrico Arosio, patròn della Casa del Mobile

Necrologie