Attualità
Il 19 novembre

Sessantacinque anni in compagnia del coro, si festeggia con un concerto

Grande concerto in programma alle 21 al Santuario della Madonna delle Grazie Vecchie

Sessantacinque anni in compagnia del coro, si festeggia con un concerto
Attualità Monza, 08 Novembre 2022 ore 12:28

Sabato 19 novembre il Coro Fior di Montagna festeggia i 65 anni di canto e i cinquant’anni di Associazione Alpinistica.

Festa per il Coro Fior di Montagna

Lo farà come ci si aspetta, con un grande concerto in programma alle 21 al Santuario della Madonna delle Grazie Vecchie. Lo Spettacolo, diretto dal maestro Roberto Gelosa ospiterà il prestigioso Coro EL VAJO di Chiampo diretto da Francesco Grigolo.

Appuntamento dunque in via Montecassino 18 a Monza per un concerto unico e ad ingresso libero.

Il Coro Fior di Montagna

Il coro nasce a Monza nel 1956.  Ha sempre dedicato particolare attenzione all’esecuzione di canti di montagna e popolari. Sull’esempio di altri gruppi, il coro ha stretto frequenti collaborazioni con diversi autori creando un vasto repertorio.
Oltre che nella programmazione concertistica in diverse regioni italiane, aderendo ai suoi principi associativi, si impegna nella divulgazione di brani d’ispirazione popolare e nella gioia di trasmettere valori di amicizia attraverso l’universale linguaggio della musica.

I riconoscimenti

Nel 2011 il Coro ha ricevuto il riconoscimento quale GRUPPO DI INTERESSE NAZIONALE.
L’ 11 Maggio del 2016, in occasione del 60° anno dalla fondazione, è stato accolto in udienza
da SS. Papa Francesco in San Pietro in Vaticano.
Guidato per ben 53 anni da Enrico Frigerio, dal 2010 al 2018 il Coro è stato diretto con passione e competenza dal M° Pier Giuseppe Brambilla. Con la sua speciale attenzione riservata al coro, ha portato il valore artistico delle armonizzazioni ad un livello di qualità esecutiva ed interpretativa che, oltre a distinguerlo da ogni altro complesso del genere, portano il superamento dei limiti della definizione di “coro popolare” o “coro di montagna” per avvicinarsi nell’ambito della musica “colta” e confermando la propria presenza nella storia del territorio monzese.
Dal 2019 la direzione è affidata a Roberto Gelosa.
La formazione virile, in altre parole composta di sole voci maschili è divisa in quattro categorie e composta da venti persone circa.
Da diversi anni è presente quale Coro Laboratorio nei corsi per Direttori organizzati da USCI Monza Brianza. Il repertorio è attualmente di matrice alpina, popolare e sacra.
Seguici sui nostri canali
Necrologie