Attualità
Biassono

Si è spento il maestro Nello Pieroni

Tanti i messaggi di cordoglio per l'insegnante famoso per il suo metodo di scuola attiva.

Si è spento il maestro Nello Pieroni
Attualità Caratese, 25 Gennaio 2022 ore 07:19

Lutto in paese per la scomparsa del maestro Nello Pieroni, famoso per il suo metodo di scuola attiva.

Il maestro Nello Pieroni

"Mi sembra doveroso ricordarlo in quanto è stata una persona che con il suo metodo educativo ha lasciato il segno nelle generazioni che hanno potuto godere dei suoi insegnamenti anche a Biassono tra il 1979 e il 1994 - spiega Silvano Panzeri - Nato nel 1925 in provincia di Pescara è stato autore di varie pubblicazioni sulla didattica rivolta soprattutto all'educazione dei bambini (Bambini e cannoni, Einaudi 1987, I diritti del bambino, Sipiel 1991, Mondo bambino, Sonda 1991, Fiabe italiane dei bambini d’oggi, Mondadori 1993, Alberi del mio paese e vari opuscoli nelle collane “Libri dei bambini” editi dalla Casa delle Arti e del Gioco, fondata da Mario Lodi). Ha pubblicato anche, in collaborazione con la moglie Elena alcuni libri autobiografici nei quali si narrano le storie di un mondo paesano e contadino improntato alla semplicità, alla modestia, all’umiltà, fornendoci un quadro significativo della vita di un tempo con i suoi costumi, abitudini, modi di vivere, contrasti e atteggiamenti tipici della prima metà del ‘900. "Il Pane del governo" ad esempio con il suo stile semplice e lineare rende il libro una lettura piacevole, capace di trasmettere forti sensazioni. L'adorata moglie Elena è stata la mia cara maestra e con Nello da 50anni carissimi vicini di casa. Grazie di tutto".

Biassono Il maestro Nello Pieroni
Biassono: Il maestro Nello Pieroni e la moglie Elena

Il ricordo di Vittoria Sangiorgio

Con le parole di Vittoria Sangiorgio, insegnante e scrittrice biassonese, la sezione Anpi di Biassono ricorda e ringrazia il maestro Nello Pieroni per l'intensa attività svolta in paese e per la grande umanità che lo ha sempre contraddistinto. "Il maestro Nello Pieroni, autentico uomo di scuola, ci ha lasciato. Solo qualche anno fa, durante una serata a lui dedicata, Biassono ha ricordato il lungo, minuzioso e prezioso lavoro svolto con i suoi alunni che metteva sempre al centro di ogni attività didattica. Attività mai scontate e mai ripetitive perché scaturite dalle idee, dalle curiosità e dai sentimenti dei ragazzi che con lui si aprivano liberamente in lunghe e sincere conversazioni quotidiane. Curiosità che, attraverso la ricerca e la sperimentazione, il maestro sapeva sapientemente guidare verso la conoscenza. Scienze, geografia, storia sperimentate sul campo insieme ai diversi soggetti della comunità biassonese in un clima dinamico e collaborativo. Un esempio di scuola attiva e didattica interdisciplinare basate sui bisogni dei bambini, presupposto indispensabile all’apprendimento. In questo modo il maestro e i suoi alunni hanno ricostruito, insieme alla sezione locale di Anpi, anche il periodo della Resistenza a Biassono e in Brianza, raccogliendo il materiale in una preziosa monografia che documenta quel difficile periodo storico in modo dettagliato. Un lavoro importante che permette ai bambini di oggi di indagare e riflettere sulla memoria del loro passato e sui valori scaturiti da quella lotta per la libertà. Ringraziamo ancora una volta il maestro Nello per la passione e l’impegno che ha sempre profuso nella società così come nel suo lavoro, andando ben oltre il semplice dovere. Passione che fino all’ultimo dei suoi giorni lo ha visto scrivere e documentare il lavoro di lunghi anni con i suoi ragazzi che tanto amava. Grazie infinite maestro Nello!".

Il servizio è pubblicato anche sul Giornale di Carate in edicola da oggi, martedì 25 gennaio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie