Attualità
Formula 1

Sicurezza: tutto pronto per il Gran Premio

La Prefettura ha definito le misure organizzative in vista della gara del weekend

Sicurezza: tutto pronto per il Gran Premio
Attualità Monza, 09 Settembre 2021 ore 17:34

Sicurezza: tutto pronto per il Gran Premio. Si è concluso il ciclo di riunioni del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica promosso dal Prefetto Patrizia Palmisani per la definizione delle misure organizzative dell’edizione 2021 del Gran Premio d’Italia di Formula 1, che si svolgerà in Autodromo a Monza nel weekend.

Sicurezza: tutto pronto per il Gran Premio

Una volta ufficializzato il ritorno del pubblico sulle tribune, i lavori avviati a giugno sono proseguiti con l’obiettivo di adattare il modello organizzativo adottato in occasione delle passate edizioni alle nuove modalità di svolgimento delle manifestazioni sportive legate all’emergenza sanitaria.

In aggiunta alle fondamentali misure di safety e di security finalizzate a garantire le necessarie condizioni di sicurezza delle manifestazioni, con la collaborazione delle autorità sanitarie locali è stata rivolta un’attenzione particolare all’attuazione dei protocolli per il contrasto e il contenimento del contagio varati dalle autorità di governo.

"Un'occasione di ripartenza"

"Dopo gli spalti vuoti del 2020, per la Provincia di Monza e della Brianza l’edizione 2021 del Gran Premio rappresenta, anche sul piano simbolico, un ulteriore passo verso il progressivo ritorno alla normalità e un’importante occasione di ripartenza economica e sociale - ha spiegato il Prefetto - È stato profuso il massimo impegno per coniugare il ritorno del pubblico con l’esigenza che la manifestazione si svolga in piena sicurezza, in modo da permettere alla collettività di godersi un fine settimana di festa".

Necrologie