Attualità
Vimercate

Soccorrono una donna in difficoltà e pagano di tasca loro cibo e bevanda

Il bel gesto di due agenti della Polizia locale reso noto da un passante.

Soccorrono una donna in difficoltà e pagano di tasca loro cibo e bevanda
Attualità Vimercatese, 21 Maggio 2022 ore 15:00

L’hanno soccorsa e messa in sicurezza come previsto dal loro ruolo. Non solo, però. Sono andati oltre, con un gesto di grande umanità, pagando di tasca loro per rifocillarla.

Soccorrono una donna in difficoltà e pagano di tasca loro cibo e bevanda

Protagonisti della storia sono due agenti in servizio alla Polizia locale di Vimercate. I due martedì scorso hanno soccorso una donna che vagava in un evidente stato confusionale molto provata anche dal punto di vista fisico. A segnalare quanto stava accadendo nei pressi del Bar Dorian, lungo la Monza-Trezzo, all’angolo tra via Galbussera e via Pellegatta, è stato un passante, che ha poi contattato la nostra redazione per riferire quanto accaduto ed elogiare il comportamento dei due agenti.

«Ho notato quella donna (di nazionalità straniera, ndr), scalza, che urlava, in evidente stato confusionale - ha raccontato Alessandro Manfrè - Non si faceva avvicinare. A quel punto ho contattato i vigili e poco dopo sul posto è arrivata una pattuglia. I due agenti hanno dimostrato grande umanità. Non si sono infatti limitata a soccorrerla e a metterla in sicurezza (il pericolo era anche che finisse in mezzo alla strada, ndr). Hanno capito infatti che aveva bisogno anche di essere sfamata. L’hanno quindi accompagnata all’interno del bar Dorian e hanno ordinato un tramezzino e qualcosa da bere per lei. La proprietaria del bar ha insisto per offrire cibo e bevanda, ma i due agenti sono stati irremovibili e hanno voluto pagare di tasca loro. E’ stato un bel gesto. Si sono veramente presi cura di quella persona in difficoltà. Ho contattato la vostra redazione perché è una storia che merita di essere raccontata».

Una vicenda che ha trovato conferma nei due protagonisti da noi raggiunti, attraverso il comandante della Polizia locale, Vittorio De Biasi.
Si tratta di Francesco Basso, in forza a Vimercate da vent’anni, e di Alessandro Benino che invece è in servizio da soli dei mesi.

Non è il primo caso del genere con protagonisti gli agenti della Polizia locale. Nel dicembre del 2020 gli agenti Massimo Meda e Fabio Nardozza aveva soccorso un’anziana scivolata per strada a causa del ghiaccio mentre si stava recando a fare la spesa. Sinceratisi delle sue condizioni di salute, l’avevano caricata sull’auto di servizio, l’avevano accompagnata al supermercato e poi direttamente a casa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie