Attualità
Solidarieta'

Sostengo alle missioni, nasce Jacaranda

Il sodalizio segue un impegno trentennale in attività benefiche in Brasile, Cuba e Zambia 

Sostengo alle missioni, nasce Jacaranda
Attualità Desiano, 13 Ottobre 2022 ore 18:22

Sostengo alle missioni, nasce Jacaranda. Il sodalizio segue un impegno trentennale in attività benefiche in Brasile, Cuba e Zambia

Sostengo alle missioni, nasce Jacaranda

Si scrive Jacaranda, si legge come sostegno a distanza verso chi ha bisogno e in particolare verso l’attività portata avanti dai missionari. E’ lo spirito che anima la "nuova" associazione nata a Nova Milanese nel pieno dell'estate (era luglio) e che sta muovendo in queste settimane i primi passi. Il nome dell’associazione è legato a una pianta, con una fioritura color viola, tipica delle regioni tropicali e subtropicali del Sud America, Centro America, Sud Africa e dei Caraibi. Proprio le zone con i Paesi (Brasile, Cuba e Zambia) dove sono presenti le attività missionarie sostenute dal sodalizio.

Ponte di solidarietà già aperto da anni

Ma in realtà l’attività del gruppo composto da sette novesi non parte da zero, ma da un'esperienza lunga ormai 30 anni nell'ambito della solidarietà. "Con la nascita dell'associazione, siamo andati a formalizzare un impegno che da tempo vede muoverci in questa direzione – ha spiegato la presidente Valeria Grancini, 38 anni, medico di base residente in città - Tutto era nato attraverso l’attività missionaria di Frei Luiz Favaron fratello di una nostra carissima amica, Zaira Favaron, in Brasile per quanta riguarda la didattica. Altre attività di solidarietà sono invece indirizzate nello Zambia per sostenere un orfanotrofio e a Cuba per garantire un’adeguata assistenza sanitaria".

Ricordando Zaira Favaron

Proprio con la morte di Zaira, il gruppo ha poi deciso di dare vita a un’associazione. Con la presidente ci sono Gabriella Giorgi, Pier Gaspare Bianchi, Luigi Comelli, Giancarlo Grancini, Luisa Pancotti e Grazia Marzenta. "Il suo impegno e il suo entusiasmo erano instancabili - ha osservato Grancini - Venuta a mancare Zaira, abbiamo sentito la necessità di formalizzare nei contorni di un’associazione le nostre progettualità di solidarietà a distanza. Abbiamo un sito (https://www.associazionejacaranda.com), e nei due weekend siamo stati impegnati nella raccolta di farmaci e medicinali proprio da inviare a Cuba a don Ezio Borsani". Per chi volesse sostenere le attività di solidarietà dell’associazione, è possibile fare un’offerta tramite bonifico all'IBAN IT73I0844033 460000 000087686.

Seguici sui nostri canali
Necrologie