Attualità
Partecipazione

Sotto l'Albero cinque nuovi patti di collaborazione

Tre i quartieri di Monza coinvolti: Libertà, Regina Pacis e Cederna

Sotto l'Albero cinque nuovi patti di collaborazione
Attualità Monza, 15 Dicembre 2021 ore 12:43

Sotto l'Albero cinque nuovi patti di collaborazione sottoscritti a dicembre in tre quartieri di Monza: Libertà, Regina Pacis e Cederna. Coesione sociale e benessere degli animali sono le tematiche al centro.

I patti di collaborazione

Tutti i patti, sottoscritti a dicembre, avranno durata di tre anni e, con questi nuovi cinque, nel 2021 arrivano a tredici gli accordi sottoscritti che portano il totale di patti attivi a trentasei.

I primi due sono stati firmati domenica al LibertHub: si tratta di Progetto insieme e Campo da bocce Libertà. L’obiettivo del primo progetto, proposto dall’associazione Asd LifeStyle, è quello di favorire il senso di appartenenza al quartiere attraverso la promozione di attività sportive presso il giardino pubblico di via Tolomeo: dalla ginnastica per differenti fasce di età al fitness, fino a corsi di ballo.

Il campo da bocce

Il Campo da bocce Libertà è il Patto di collaborazione proposto nel quartiere Libertà da un gruppo di associazioni: Gruppo Spontaneo Libertà, SenzaCoperchio e Consorzio Comunità Brianza. L’idea è utilizzare il campo da bocce all’interno del giardino del Centro Civico Libertà come veicolo di aggregazione. I volontari delle tre associazioni si occuperanno della manutenzione ordinaria del campo, della gestione delle prenotazioni, dell’organizzazione di tornei ed eventi e delle attività di animazione.

Coesione sociale e benessere degli animali

Oggi, mercoledì, alle ore 17 al Centro Civico San Rocco è in programma la firma di altri tre Patti. La cittadina attiva Marisa Calabrese ha presentato il patto Centro Civico Cederna che supporterà le attività di back office e di sportello ai cittadini del Centro Civico. Il secondo accordo di collaborazione riguarda il quartiere Regina Pacis: promosso da Valentina Di Luca, cittadina attiva, si propone di svolgere attività di manutenzione, pulizia e controllo, segnalazione di usi impropri e diffusione di buone pratiche per il benessere degli animali nell’area cani di via Maroncelli, angolo via Borsa. Con il terzo il gruppo informale Monza Felina, in collaborazione con il Dipartimento di Igiene Urbana Veterinaria di ATS Brianza, realizzerà un’oasi felina in via Procaccini, nel quartiere Regina Pacis – San Donato. L’obiettivo è promuovere attività di informazione e formazione aperte ai residenti del quartiere relative al benessere degli animali e, in particolare, al loro abbandono, alla gestione dei gatti liberi e delle colonie feline.

In occasione della firma dei tre nuovi patti altri quattro, prossimi alla scadenza dei tre anni, saranno rinnovati: area cani di via Milazzo, orto civico di via Ravel, oasi di bio-diversità in via San Damiano e progetto scambio libri presso il Centro Civico Sant’Albino.

"Rafforzano l'idea di comunità"

"L’assunzione di responsabilità nei confronti del territorio – ha fatto sapere il sindaco Dario Allevi - può rappresentare una leva importante per la ripartenza della città. Trattasi, infatti, di strumenti fondamentali per ricostruire e rafforzare l’idea di comunità".

"Con questi nuovi patti – ha aggiunto l’assessore alla Partecipazione Andrea Arbizzoni - i cittadini potranno collaborare a quella che viene generalmente chiamata manutenzione ordinaria e dare un contributo di idee e proposte in grado di migliorare la qualità della vita dei loro quartieri".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie