Viabilità

Strada chiusa per due mesi, commercianti esasperati

E' partito ieri, lunedì, il cantiere in via Tazzoli, a San Fruttuoso, Monza

Strada chiusa per due mesi, commercianti esasperati
Attualità Monza, 15 Giugno 2021 ore 11:05

Strada chiusa per due mesi, commercianti esasperati. E' partito ieri, lunedì, il cantiere per il rifacimento dell'impianto fognario in via Tazzoli, a San Fruttuoso, Monza. I lavori termineranno il 13 agosto, con grande disappunto degli esercenti del quartiere. "Prima le restrizioni dovute alla pandemia. Ora il cantiere. Non vogliono farci lavorare".

Strada chiusa per due mesi

Sono due gli interventi che interessano la zona. Il primo, della durata di pochi giorni (fino a venerdì questo), prevede il divieto di transito nel tratto di via Marelli tra i civici 8 e 10.

Il secondo cantiere, decisamente più consistente, è proprio quello che vieta il passaggio in via Tazzoli (tra il civico 1 e 12) fino al 13 agosto. Contestualmente è stata anche vietata la sosta lungo ambo i lati del tratto di via Tazzoli in questione, di quello di via Marelli, tra il civico 1 e il civico 8, di via Tanaro, nell’area di sosta posta a destra in direzione via Bassi, e di via Bassi, nel tratto compreso tra il civico 5 e l’intersezione con via Tazzoli.

"Il Comune trovi una soluzione"

"Si tratta di interventi che sono davvero necessari per il quartiere - ha precisato Ada Rosafio, presidente di Confesercenti di Monza, nonché titolare di un’agenzia immobiliare a San Fruttuoso - Ma si sarebbe dovuta trovare una soluzione che andasse incontro tanto ai residenti, quanto ai commercianti del quartiere che arrivano da 15 mesi di restrizioni. Invece così non è stato".

Necrologie