Attualità
Sponsorizzato

Studio del dottor Arosio a Vimercate: l’importanza di lavorare in sicurezza

Studio del dottor Arosio a Vimercate: l’importanza di lavorare in sicurezza
Attualità 06 Dicembre 2022 ore 04:06

In questi mesi abbiamo presentato le diverse tecnologie che lo Studio del dottor Arosio di Vimercate adotta per migliorare la qualità del lavoro. La digitalizzazione sicuramente semplifica alcune procedure mantenendo comunque molto alto il valore del risultato ma ha valore sicuramente concludere questa presentazione affrontando quello che per noi negli ultimi anni ha rappresentato l’obiettivo più importante cioè la “sicurezza” per i nostri pazienti.

Studio del dottor Arosio di Vimercate: le apparecchiature radiologiche

Un primo esempio è nelle apparecchiature radiologiche (figura 1), oltre a mantenere imperativo la scelta di eseguire questo esame quando indispensabile per eseguire una diagnosi corretta, le macchine e le tecnologie sono completamente digitali: questo consente una sensibile riduzione (anche del 50%) della dose necessaria per eseguire ogni esame. Un altro passo importante verso la sicurezza e rappresentato dalle tecnologie digitali per il rilevamento delle impronte (figura 2 e 3). Queste metodiche limitano il contatto del paziente con i dispositivi e annullano completamente il passaggio di materiale potenzialmente infetto da e verso il laboratorio trattandosi semplicemente di informazioni numeriche.

1
Foto 1 di 3

Figura 1 - Radiografico endorale di nuova generazione

2
Foto 2 di 3

Figura 2 - Scanner intraorale digitale

3
Foto 3 di 3

Figura 3 - Esempio di impronta digitale

Nuovi sistemi di gestione

Anche i moderni sistemi di gestione e organizzazione dello studio lavorano adeguando protocolli operativi collaudati alle esigenze del cliente proponendo procedure attuali, aggiornate e arrivando a suggerire modalità operative che presentano la maggiore percentuale di successo. Lo sviluppo di questi software viene seguito da esperti qualificati nei differenti settori suggerendo modalità operative sempre aggiornate e allineate con le evoluzioni del momento (figura 4, 5 e 6).

4
Foto 1 di 3

Figura 4 - Alfred, innovativa piattaforma per il settore dentale

5
Foto 2 di 3

Figura 5 - Grafici di report fine prima visita

6
Foto 3 di 3

Figura 6 - Cartella clinica digitale per il paziente

 

Il ruolo di collaboratori e dipendenti

Un ruolo importante viene svolto dai collaboratori e dipendenti, sicurezza vuole dire affiancarsi di personale specializzato, le ASO (assistente studio odontoiatrico) sono qualificate e istruite sulle corrette procedure di disinfezione e sterilizzazione. Il COVID ha imposto un nuovo modo di affrontare le problematiche relative alla diffusione delle patologie e insieme abbiamo deciso di mantenere alcune delle procedure obbligate per migliorare la qualità degli ambienti in cui eseguiamo le nostre prestazioni (figura 7). Anche il personale di segreteria collabora al mantenimento il servizio rendendosi disponibile per qualunque richiesta dei pazienti.

Figura 7 - Sala d'attesa e segreteria

I professionisti che collaborano all’interno di questa struttura hanno tutti lo stesso obbiettivo, quello di rispettare il paziente e lavorare per migliorare o risolvere le patologie alla bocca conoscendo l’importanza che questo organo ha per il sostentamento (masticazione) e per la vita di relazione (estetica, fonazione…).
Andare dal dentista sappiamo rappresentare motivo di stress sia legato al dolore spesso associato alle nostre prestazioni, sia per motivi economici e di questo abbiamo piena consapevolezza, per questo motivo proviamo tutti i giorni a rendere la vostra permanenza nel nostro studio per tutto il periodo della riabilitazione e nel futuro dei controlli la più piacevole, efficace e sicura possibile.

Studio del Dottor Arosio di Vimercate: informazioni e prenotazioni

Per informazioni e prenotazioni lo Studio del dottor Paolo Arosio è a disposizione dei pazienti nella sede di via Don Lualdi 4/C a Ruginello di Vimercate: lo studio può essere contattato al numero di tel. 039.6085229.

Seguici sui nostri canali
Necrologie