Attualità
Il tracciato fa discutere

Tratta D breve di Pedemontana, la Provincia chiede un incontro urgente ad APL e Regione

Dopo aver appreso che Autostrada Pedemontana Lombarda ha già affidato fin dallo scorso gennaio, l’incarico della progettazione definitiva della Tratta D, Santambrogio ha scritto all'assessore Terzi e al Presidente di Autostrada Pedemontana: "Un atto non condiviso con la Provincia".

Tratta D breve di Pedemontana, la Provincia chiede un incontro urgente ad APL e Regione
Attualità Vimercatese, 19 Maggio 2022 ore 18:19

La Provincia di Monza e Brianza, si legge in un comunicato diffuso nel tardo pomeriggio di oggi giovedì 19 maggio, ha appreso che Autostrada Pedemontana Lombarda ha già affidato fin dallo scorso gennaio, l’incarico della progettazione definitiva della Tratta D, per il valore di poco più di 5 milioni di Euro.

Tratta D breve di Pedemontana, la Provincia chiede un incontro urgente ad APL e Regione

Una notizia che ha lasciato a dir poco sorpreso il presidente della Provincia Luca Santambrogio che oggi, in apertura della Assemblea dei Sindaci (la prima convocata totalmente in presenza), ha condiviso con i Sindaci presenti (25) il contenuto della lettera inviata all’Assessore regionale Claudia Terzi e al Presidente di Autostrada Pedemontana per richiedere un incontro urgente proprio sulla questione della Tratta D breve.

“Una notizia che mi ha sorpreso - ha sottolineato il Presidente Santambrogio - perché si tratta di un atto non condiviso con la Provincia, Ente a cui proprio Regione ha affidato la gestione dei tavoli territoriali dedicati alle singole tratte, al fine di verificare possibili ottimizzazioni/miglioramenti in fase di cantierizzazione. Peraltro, dopo il nostro incontro, ero rimasto ad una prospettiva che ancora prevedeva tre possibili scenari con la sola preferenza verso la tratta d breve.”

A breve, fanno sapere dall'Amministrazione provinciale, sarà convocata una seduta dell’Assemblea dei Sindaci dedicata a Pedemontana per riportare gli esiti dei tre incontri con i Sindaci delle tre tratte, promossi nelle scorse settimane.

Le lettere inviate ai cittadini

Intanto, a conferma della volontà di portare avanti il tracciato della Tratta D breve ci sono anche le lettere inviate da Società autostrada Pedemontana Lombarda Spa e ricevute da diversi proprietari di terreni di Omate di Agrate (almeno 4 quelli noti). Il caso è stato sollevato nella mattina di oggi dal sindaco di Agrate Simone Sironi, contattato da alcuni cittadini che due giorni fa avevano ricevuto le missive il cui oggetto non lasciava spazio a molti dubbi: "Progetto definitivo delle opere della tratta D - Avviso di rilascio di autorizzazione all'accesso sulle aree private". LEGGI QUI ULTERIORI DETTAGLI. 

Dopo le segnalazioni agratesi oggi il Comune di Vimercate ha ricevuto una richiesta da parte di Autostrada Pedemontana Lombarda per accedere ad alcuni terreni, questa volta comunali e non privati come ad Omate, per procedere a effettuare dei rilievi in prospettiva del progetto definitivo.

(nella foto di copertina un'ipotesi di tracciato della tratta D breve da Vimercate alla A4 passando per Ruginello, Burago e Omate)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie