Attualità
Una scena da film

Un assegno da 40.000 euro nella cassetta delle offerte parrocchiali

L'incredibile scoperta fatta dalla perpetua di Ornago: il donatore ha scelto di restare anonimo.

Un assegno da 40.000 euro nella cassetta delle offerte parrocchiali
Attualità Vimercatese, 23 Novembre 2022 ore 18:02

Un assegno circolare da 40.000 euro, inserito all’interno di una busta, per il restauro pittorico della chiesa parrocchiale di Sant’Agata. E’ quello rinvenuto nei giorni scorsi nell’apposita cassetta delle offerte posizionata all’interno dell’edificio di culto di Ornago: a ritrovarlo, con il massimo dello stupore, la perpetua, protagonista di una vera e propria scena da film.

"Mi immagino il suo stupore"

A raccontare l'accaduto è don Arnaldo Mavero, responsabile della Comunità pastorale Santa Maria Maddalena, che raccoglie le parrocchie di Bellusco, Mezzago, Cavenago e, appunto, Ornago.

"Posso solo immaginare il suo stupore quando all’interno della cassetta delle offerte ha trovato l’assegno - racconta il responsabile della Comunità pastorale Santa Maria Maddalena, che raccoglie le parrocchie di Bellusco, Mezzago, Cavenago e, appunto, Ornago don Arnaldo Mavero - Durante il consueto giro di raccolta delle offerte presenti nella varie cassette, la sagrestana ha rinvenuto una busta, contenente appunto questo assegno circolare da 40.000 euro. Era stato inserito nella cassetta con le offerte destinate al restauro pittorico della chiesa, dove nei prossimi mesi andremo a riqualificare le cappelle della Madonna e del Santo Crocifisso".

Il donatore ha scelto l'anonimato

Non ci sono informazioni circa l'identità del misterioso donatore, che ha scelto di rimanere anonimo. A confermarlo è lo stesso don Arnaldo, che tuttavia ha voluto rivolgere al benefattore parole di profondo ringraziamento.

"Non abbiamo la minima idea di chi possa aver donato una cifra così importante alla nostra comunità - rivela il parroco - Quel che è certo è che ci aiuterà in modo significativo per il raggiungimento del nostro traguardo. Per questo motivo ci tengo a nomi di tutti a ringraziare questa persona per la sua preziosa donazione".

Il servizio completo sul Giornale di Vimercate in edicola da martedì e disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Seguici sui nostri canali
Necrologie