Attualità
Un tema sentito

Un incontro in presenza per far luce sul disagio giovanile

Se ne discuterà il prossimo 8 ottobre presso la Sala Riunioni dell'Ospedale di Vimercate.

Un incontro in presenza per far luce sul disagio giovanile
Attualità 30 Settembre 2021 ore 12:57

Un incontro in presenza per far luce sul disagio giovanile, un tema reso ancora più d'attualità dopo il malessere accusato dai giovani e giovanissimi durante la pandemia.

Un incontro in presenza per far luce sul disagio giovanile

Se ne discuterà il prossimo 8 ottobre presso la Sala Riunioni dell'Ospedale di Vimercate durante un incontro aperto a giovani adulti, genitori educatori, insegnanti e operatori dei servizi non sanitari che si trovano a occuparsi di nuove generazioni.
L'appuntamento si svolge in occasione della Giornata Mondiale per la Salute Mentale ed è proposto dall’Associazione nazionale Onda, il Centro Psico Sociale di Vimercate.

“L’adolescenza e la giovane età – spiega Paolo Maria Manzalini, responsabile del CPS - da sempre rappresentano età difficili e, in un certo senso, a rischio. Le recenti vicende pandemiche hanno sicuramente comportato una maggiore estrinsecazione del disagio nelle fasce più giovani della popolazione. Prova ne sia che nei primi mesi di quest'anno, presso il CPS di Vimercate, le richieste di visite di utenti sotto i 25 anni ha costituito il 28 % delle richieste globali. Se si calcola poi la fascia fino ai 34 anni la percentuale sale al 40% delle richieste totali”.

Differenza tra disagio giovanile e patologia

Il focus dell'incontro? “Aiutare a percepire – aggiunge lo psichiatra -il continuum tra disagio giovanile e patologia che merita una presa in carico e presentare i servizi su cui ci si può rivolgere per chiedere aiuto”.

Questo per evitare due rischi opposti, sottolinea Manzalini: “da un lato quello di sottovalutare l'entità di un disagio che, se trascurato nel tempo, è più difficile da affrontare; dall'altro quello di pensare che ogni segnale di disagio
vada indirizzato ad un ambito medico psichiatrico, con la conseguente resistenza dei giovani interessati e un intasamento dei Servizi specialistici, in realtà destinati ad altro”.

Occorre la prenotazione e il green pass

L’incontro di venerdì 8 ottobre è alle 18.00 e si chiuderà alle 20.00; è in Ospedale, a Vimercate, presso la Sala Riunioni, al piano -2. E’ necessario prenotarsi con una mail all’indirizzo paolomaria.manzalini@assst-brianza.it
Per accedere è indispensabile essere muniti di green pass

Necrologie