Attualità
Gli appuntamenti

Un sabato speciale a Cesano per la Giornata dell'autismo

Una giornata ricca di iniziative, resa possibile dall’impegno delle Associazioni cittadine.

Un sabato speciale a Cesano per la Giornata dell'autismo
Attualità Seregnese, 31 Marzo 2022 ore 14:47

“Cesano in blu” per celebrare insieme la Giornata dell’autismo: sabato 2 aprile un pomeriggio di iniziative grazie alla collaborazione con le Associazioni.

Un sabato speciale a Cesano per la Giornata dell'autismo

Obiettivo: celebrare il 2 aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, non solo con una partecipazione simbolica, ma con iniziative che promuovano il coinvolgimento della comunità rispetto alla necessità di solidarietà e supporto alle persone autistiche e alle loro famiglie.

Per questo, sabato 2 aprile a Cesano sarà una giornata speciale. L’Associazione Il Sorriso dell’Anima onlus, col patrocinio dell’Amministrazione comunale, propone in Sala Aurora a Palazzo Arese Borromeo l’evento di sensibilizzazione “Cesano in blu”, un pomeriggio inclusivo tutto dedicato al tema dell’autismo.

Si comincia alle 16 con il saluto delle Istituzioni e delle Associazioni promotrici. Alle 16.30 l’inaugurazione della mostra fotografica di Sara Busiol “L’essenziale è invisibile agli occhi” con i protagonisti degli scatti e in collaborazione con l’Associazione I Ragazzi di Robin. Poi, alle 17, “Danze e storie di primavera” dell’Ensemble da camera dell’Associazione  “Musica Oltre”, con musiche di Bartok, Morricone, Grieg, Cajkovskij. Concluderà il pomeriggio il rinfresco con i ragazzi barman della rete TikiTaka.

La mostra resterà aperta fino al 18 aprile, il sabato e la domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 (sarà chiusa solo a Pasqua). È possibile prenotare su www.villeaperte.info nella sezione Eventi

Una giornata intensa, resa possibile dall’impegno delle Associazioni cittadine, una rete di supporto fondamentale che affianca le Istituzioni e unisce professionalità, competenza e creatività.

I dati sull'autismo in Italia

In Italia si stima che 1 bambino su 77, nella fascia di età 7-9 anni, presenti un disturbo dello spettro autistico. È importante sensibilizzare l'opinione pubblica, e in questo la Giornata istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU ha un ruolo molto significativo.

“Sono grata - commenta l’assessora all’Inclusione Sociale e Pari Opportunità, Simona Buraschi - all'Associazione Il Sorriso dell'Anima e a tutte le realtà che hanno contribuito a questa iniziativa. Un evento che promuove la partecipazione di tutti, che invita a riflettere e nello stesso tempo rappresenta un momento di condivisione di momenti che regalano emozioni come la mostra fotografica e il concerto. Dobbiamo parlare di più di autismo, fare in modo che le famiglie non si sentano sole e che chi soffre di questo disturbo possa disporre di servizi adeguati. È un percorso complesso, ma queste iniziative sono importantissime”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie