Attualità
Triuggio

Un video per ricordare Villa Sacro Cuore

La storica dimora chiuderà il 21 ottobre: venerdì 14 ottobre il saluto alla Casa e a don Marco Galli, prete direttore, con Messa e cena.

Attualità Caratese, 19 Settembre 2022 ore 11:15

"Ho fotografato mille volte Villa Sacro Cuore e ho scelto le foto più significative per rendere omaggio alla bellezza di questa Casa nel centenario della sua inaugurazione. Ricordi e anche tristezza per l'imminente chiusura ma Villa Sacro Cuore resterà nei nostri ricordi con tanta nostalgia" le parole di Maria Sala, volontaria in Villa Sacro Cuore, autrice del video.

Villa Sacro Cuore chiuderà il 21 ottobre

"Per noi è stata un faro". Sono rammaricati i volontari della storica dimora, appresa la notizia dell’imminente chiusura della dimora, alla quale dedicheranno una serata di "saluto" in programma venerdì 14 ottobre con Messa e cena. Una serata promossa dalla Comunità pastorale con la Pro Loco e i volontari della Casa, per salutare anche don Marco Galli, prete direttore della Villa dal 2018. A partire dal prossimo 21 ottobre la storica struttura, dal 1984 di proprietà della Diocesi di Milano, adibita a centro di spiritualità e sede di convegni, corsi e incontri, "termina l’attività a fronte delle criticità di gestione e manutenzione".

La decisione dell'Arcivescovo

È quanto ha stabilito l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, alla luce dei risultati di un’attenta analisi che ha evidenziato le crescenti criticità nei costi di gestione e manutenzione di una struttura dotata di oltre 150 posti letto, oltre ai servizi, alle parti comuni e agli ampi spazi aperti. In particolare, il necessario e non più procrastinabile adeguamento dell’intera villa alle normative di sicurezza e a un urgente ammodernamento avrebbe comportato investimenti per centinaia di migliaia di euro. Delpini ha espresso "la sua riconoscenza a quanti ne hanno curato l’accoglienza e l’animazione".

Il servizio completo sarà pubblicato sul Giornale di Carate in edicola da domani 20 settembre 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie