Attualità
L'indagine

Un'altra opera d'arte torna "a casa" grazie al Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza

Si tratta di una porzione di una pala d’altare trafugata nel 1983 dalla Chiesa di San Bernardo Abate di Ginestro in Liguria.

Un'altra opera d'arte torna "a casa" grazie al Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza
Attualità Monza, 22 Ottobre 2022 ore 09:37

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza  individuano la porzione di una pala d’altare trafugata nel 1983 e la restituiscono alla Diocesi di Albenga.

Un'altra opera d'arte torna "a casa" grazie al Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza

Il dipinto a olio su tela “La Resurrezione di Cristo”, porzione di una pala d’altare di grandi dimensioni raffigurante “I quindici misteri della Madonna del Rosario”, è stato restituito al Direttore dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi, Sirimarco Castore, dal Comandante dei Carabinieri del Nucleo TPC di Monza, Claudio Sanzò, nel corso di un incontro avvenuto presso l’Aula magna del polo scolastico diocesano del Comune di Testico, alla presenza di alcune classi dell’Istituto.

L'indagine

L’indagine è iniziata quando, nel corso dei consueti controlli e attività di monitoraggio del mercato dell’arte, la porzione del dipinto è figurata tra i beni di un’asta online di una nota casa d’aste piemontese.
Gli approfondimenti eseguiti nella “Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti”, la più ampia banca dati di opere rubate del mondo gestita dal Comando TPC, hanno accertato che il dipinto corrispondeva perfettamente a una sezione della pala d’altare menzionata.

Il furto

L’opera fu trafugata la notte tra il 27 e il 28 marzo del 1983 dalla Chiesa di San Bernardo Abate di Ginestro, piccola frazione di Ginestro Testico, dove oggi viene riconsegnata alla comunità, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Spoleto che ha coordinato l’attività investigativa.

pala 2
Foto 1 di 2

Pala d’altare “I quindici misteri della Madonna del Rosario”

pala altare
Foto 2 di 2

Porzione recuperata “Resurrezione di Cristo”

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie