Attualità
Vimercate

Un'apparecchiatura oftalmica donata dai Lions all'ospedale

Consente di acquisire dettagli di assoluta precisione per l’individuazione delle patologie retiniche.

Un'apparecchiatura oftalmica donata dai Lions all'ospedale
Attualità Vimercatese, 17 Febbraio 2022 ore 14:01

Un'importante apparecchiatura oftalmica  donata dal Lions Club di Vimercate. Si tratta di un oftalmoscopio indispensabile per la diagnostica e la terapia chirurgica del distacco di retina.

L'apparecchio sarà usato in sala operatoria

L’apparecchiatura è destinata alla sala operatoria oculistica dell’Ospedale di via Santi Cosma e Damiano e si affianca ad una tecnologia analoga in uso presso l’ambulatorio del reparto diretto da Sergio Ortolina.

La cerimonia di consegna è avvenuta nella mattinata di oggi, giovedì 17 febbraio. Presenti, il direttore generale di Asst Brianza, Marco Trivelli, e Sergio Ortolina, direttore dell’Oculistica.
Per il Lions Club di Vimercate hanno presenziato il presidente Leonardo Boccardi e il segretario Francangelo Bo, accompagnati da Santi Anastasi.

Le potenzialità del nuovo strumento

Il nuovo oftalmoscopio donato dai Lions risponde e soddisfa le attese degli oculisti dell’Ospedale. Grazie a soluzioni tecniche di ultima generazione, la strumentazione consente di acquisire dettagli di assoluta precisione per l’individuazione delle patologie retiniche.

Soddisfatto il primario di Oculistica

“Da oltre un anno - racconta il primario Sergio Ortolina  – è aumentata in modo significativo la chirurgia complessa della nostra struttura (con oltre 150 interventi di vitreo-retina solo negli ultimi 12 mesi) grazie anche al supporto di Paolo Arpa, tra i più autorevoli clinici in Italia nella sua specialità, e già primario al San Gerardo di Monza, che da un anno e mezzo collabora a titolo gratuito con l’Oculistica di Vimercate”.

Lo stretto rapporto tra Lion Vimercate e Ospedale

Il Lions Club Vimercate ha sempre avuto un rapporto particolare con l’Ospedale di Vimercate, grazie anche al fatto che alcuni primari sono stati Soci del Club.

“A inizio anni 80 fu creato un Centro di Nefrologia e Dialisi con il preminente supporto del Club, seguirono donazioni volte all’acquisto di diverse apparecchiature. In tempi recenti - ricorda il presidente del Lions Club, Boccardi - abbiamo donato un sistema automatico per lo screening uditivo neonatale, un retinografo per la diagnosi precoce delle malattie all’occhio causate da patologie legate al diabete, e nel 2020, in piena pandemia, la donazione di 3 saturimetri professionali e 10 ECG portatili professionali. Ci auguriamo che anche in futuro il nostro Club possa essere ancora utile per l’Ospedale di Vimercate, a cui tiene molto”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie