Attualità
A Meda

Uscita da scuola troppo pericolosa, arriva un'isola pedonale

Dopo le richieste dei genitori degli alunni delle medie Traversi, al via un progetto sperimentale.

Uscita da scuola troppo pericolosa, arriva un'isola pedonale
Attualità Seregnese, 20 Gennaio 2022 ore 09:03

L’uscita da scuola è troppo pericolosa, transennata l’area nei pressi delle medie Traversi  di Meda per consentire il passaggio in sicurezza degli studenti grazie alla creazione di un'isola pedonale.

Uscita da scuola pericolosa, creata un'isola pedonale

Ha preso il via nei giorni scorsi il progetto sperimentale avviato a seguito di un confronto tra i vertici della scuola, i genitori, l’assessore all’Istruzione Alessia Villa e il comandante della Polizia Locale Claudio Delpero. «I rappresentanti dei genitori mi avevano contattato per espormi il problema che si verifica all’uscita da scuola - spiega Villa - Nonostante la presenza degli attraversamenti pedonali, si sono create più volte situazioni di pericolo per gli alunni a causa del passaggio dei veicoli». Da qui la decisione di convocare un incontro con tutti i soggetti coinvolti, «con l’obiettivo di trovare una soluzione».

Transennata l'area tra via Indipendenza, via Cadorna e viale Brianza

Dopo il confronto è nata l’idea di avviare un progetto in via sperimentale che consiste nel creare un’isola pedonale a tempo al termine delle lezioni per tutelare i ragazzini. Alle 13.15, alle 14 e alle 15.40, gli orari in cui è fissata l’uscita scaglionata degli studenti, vengono posizionate delle transenne all’incrocio tra via Cadorna e via Indipendenza e tra via Indipendenza e viale Brianza (in corrispondenza del distributore), «ma solo per pochi minuti, giusto il tempo di garantire il deflusso degli alunni in sicurezza», precisa l’assessore Villa.

In campo Polizia Locale e percettori del reddito di cittadinanza

A posizionare le barriere ci pensano i percettori del reddito di cittadinanza, incaricati dai Servizi sociali, mentre gli agenti della Polizia Locale saranno impegnati a controllare l’attraversamento in sicurezza sulle strisce pedonali degli alunni. «In questi primi giorni non sono state registrate particolari criticità, il progetto è partito bene - il commento del comandante Delpero - Anche se, come per tutte le modifiche, qualche lamentela da parte degli automobilisti c’è stata. Bisogna avere pazienza solo per qualche minuto, il traffico non è bloccato a lungo». Sostanzialmente chi proviene dal centro può svoltare a destra in via Cadorna, verso la Milano-Meda, mentre chi arriva da via Cadorna e deve svoltare a destra in via Indipendenza si trova la strada sbarrata per qualche minuto. E così pure chi sopraggiunge da Seregno si deve fermare per qualche istante prima di poter proseguire in viale Brianza. «Mi sembra che con questa isola pedonale temporanea sia stata trovata una soluzione adeguata, che garantisce la massima sicurezza agli studenti con il minimo disagio per gli automobilisti», ha dichiarato soddisfatto il sindaco Luca Santambrogio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie