Attualità
I risultati

Ville Aperte in Brianza 2022 chiude con 64mila presenze

Ora un ultimo prestigioso appuntamento: giovedì 13 ottobre 2022 si terrà un momento di confronto tra stakeholder ed esperti del settore per riflettere sul turismo del futuro.

Ville Aperte in Brianza 2022 chiude con 64mila presenze
Attualità Brianza, 06 Ottobre 2022 ore 16:28

Si è chiusa molto positivamente la XX edizione di Ville Aperte in Brianza che, dal mese di aprile fino a quello di ottobre, ha presentato un ricco calendario di iniziative per ammirare
patrimonio storico, artistico, architettonico di diverse province lombarde: Monza e Brianza, Città Metropolitana di Milano, Lecco, Como e Varese.

Ville Aperte in Brianza 2022 chiude con 64mila presenze

Ottimo è stato il successo di pubblico: nei tre fine settimana di Ville Aperte in Brianza – dal 17 al 2 ottobre – sono state 46.000 le presenze che hanno affollato oltre 180 siti – di cui 40 nuovi – tra ville di delizia, chiese, complessi architettonici, musei, mulini storici, cascine, diffusi in 83 comuni della Lombardia. Nelle due edizioni organizzate per celebrare il ventennale, l’iniziativa ha visto la partecipazione di 64.000 persone.

“Grazie davvero a tutti per la partecipazione a tutti gli eventi proposti. Il ventennale di Ville Aperte in Brianza, nelle due edizioni primavera ed autunno, conferma il successo di un format che punta alla valorizzazione del patrimonio architettonico ed artistico di una area oramai importante della Lombardia. Per questo riteniamo che i numeri così significativi di pubblico raggiunto non siano più da leggere con stupore, ma come risultato riconosciuto del grande lavoro fatto per mettere a punto una “macchina della cultura” capace di unire pubblico e privato, proprietari di beni e volontari, territori vicini ma con diverse peculiarità.  Ecco perché prima di chiudere questa bellissima edizione, vogliamo aprire un canale di confronto con tutti i protagonisti interessati a costruire un sistema turistico vero, partendo da questa esperienza. L’appuntamento è per il prossimo 13 ottobre presso la Reggia di Monza per il primo convegno promosso dalla Provincia sui temi della cultura e del marketing territoriale. Grazie davvero a tutti per la partecipazione!” - Commentano il Presidente della Provincia MB Luca Santambrogio e la Responsabile del Progetto Ville Aperte in Brianza, Erminia Zoppè.  

Tante iniziative per grandi e bambini

Tante sono state le attività realizzate dalla Provincia MB in collaborazione con vari soggetti per celebrare i 20 anni di una manifestazione che ha sempre messo al primo posto la divulgazione delle bellezze storico artistiche e la partecipazione attiva del pubblico. In occasione del ventennale poi è stata data particolare attenzione al tema del sociale così come è stato dato spazio ai bambini e alle loro famiglie grazie al calendario di laboratori ville aperte ai bambini.

Inoltre, per gli amanti delle camminate, la Provincia MB in collaborazione con guide turistiche abilitate e associazioni di settore ha promosso 8 itinerari speciali in occasione del ventennale di Ville Aperte in Brianza che, a piedi o in bicicletta, hanno visto l’adesione di numerosi partecipanti alla scoperta delle bellezze artistiche, naturalistiche e paesaggistiche del territorio.

Ora un convegno per parlare di turismo e futuro

Il percorso del ventennale di Ville Aperte in Brianza prosegue ora con un ultimo prestigioso appuntamento: giovedì 13 ottobre 2022 nella splendida cornice della Reggia di Monza,
monumento simbolo del ventennale, si terrà un momento di confronto tra stakeholder ed esperti del settore proposto dalla Provincia MB per riflettere sul turismo del futuro e sull’attrattività del territorio della Brianza, posto tra la zona dei Laghi e la Città Metropolitana di Milano, partendo dai numeri di questo successo sempre in crescita.

A seguito del convegno, saranno poi attivati dei tavoli tematici per l’ascolto attivo del territorio e dei suoi attori, con l’obiettivo d’individuare temi, sottotemi e direzioni di sviluppo per il turismo sul territorio brianteo che abbraccino tematiche come l’ospitalità, la fruizione del territorio, la valorizzazione e l’aumento dell’attrattività del territorio.

Seguici sui nostri canali
Necrologie