Attualità
Cerimonia il 15 dicembre

Vimercate ha scelto i suoi benemeriti

Ufficiali i nomi dei benemeriti 2022. Saranno assegnati anche tre premi alla memoria

Vimercate ha scelto i suoi benemeriti
Attualità Vimercatese, 06 Dicembre 2022 ore 11:57

Un medico, quattro volontari civici, due colonne del volontariato locale e una compagnia teatrale. Senza dimenticare i premi alla memoria. Vimercate ha scelto i suoi benemeriti

La scelta dei benemeriti

Si svolgerà alle 17 di giovedì 15 dicembre, in Municipio a Vimercate, la cerimonia di consegna delle Benemerenze Civiche per il 2022, con le quali ogni anno l’Amministrazione comunale premia chi, partendo da Vimercate o restando al servizio della città, le ha dato lustro conseguendo importanti risultati in ambito professionale, sportivo, artistico o di sostegno alla comunità.

La cerimonia di quest’anno tornerà alla sua formula tradizionale, completamente aperta alla partecipazione della cittadinanza, non essendo più necessarie le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria.

I Cittadini Benemeriti

I cittadini benemeriti quest’anno sono il dottor Roberto Brambilla, consigliere comunale, premiato per il suo impegno di medico nel progetto di aiuto ai bambini malati oncologici in Ucraina; Andrea Assi, Antonio Biondo, Giulio Perego e Aldo Marieni, volontari civici da molto tempo impegnati nel mantenimento dell’arredo urbano della città; Franca Cavalazzi, fondatrice di Cadom Vimercate; Pinuccia Ornago, coordinatrice e promotrice del Centro Ascolto Caritas fino dalla sua apertura e la Compagnia Filodrammatica Orenese, per i 30 anni di presenza e attività sulla scena culturale vimercatese.

I premi alla memoria

Sono tre, poi, i riconoscimenti alla memoria: Angelo Marchesi, direttore del MUST ed ex dirigente del Settore Cultura comunale, per tutta la sua vita animatore culturale di Vimercate e del Vimercatese, scomparso lo scorso agosto; Ambrogio Giambelli, fondatore della storica attività commerciale di colorificio, scomparso all’inizio di settembre e Arturo Motta, per molti anni custode e factotum del Centro Giovanile Cristo Re e della DI.PO.

L’Amministrazione comunale poi ha assegnato un attestato di merito all’attività commerciale Parrucchiere Gianni, che in ottobre ha festeggiato 50 anni di attività.

Seguici sui nostri canali
Necrologie