Attualità
Bella iniziativa

Volontari al lavoro alle scuole elementari di Colnago

Nei giorni scorsi alcuni cittadini hanno riverniciato il cancello dell'istituto.

Volontari al lavoro alle scuole elementari di Colnago
Attualità Vimercatese, 01 Luglio 2022 ore 09:14

Volontari al lavoro alle scuole elementari di Colnago. Bella iniziativa di alcuni cittadini, che nei giorni scorsi hanno ritinteggiato il cancello dell'istituto.

Due settimane di lavoro

Non si sono fatti spaventare nemmeno dal grande caldo che in questi giorni sta imperversando sul nostro territorio, ma non solo. Bella iniziativa di alcuni volontari, che nei giorni scorsi hanno riverniciato il cancello delle scuole elementari di Colnago, a Cornate. Una decina i volontari attivi a scuola: tra loro, numerosi nonni, che hanno voluto contribuire in maniera concreta a migliorare la scuola frequentata dai propri nipoti. In totale i lavori sono durati all'incirca due settimane.

"Una parte dei volontari sono gli stessi che ogni mattina, durante il periodo scolastico, si occupano di gestire il servizio Pedibus - spiega una mamma che ha seguito da vicino lo sviluppo dell'intervento - Giorno dopo giorno si sono accorti delle precarie condizioni della cancellata e hanno pensato di intervenire per restituirle l'antico splendore. All'intervento hanno partecipato alcuni nonni, un genitore e altri "semplici" volontari del nosto territorio".

Nuova colorazione

Con il passare dei giorni la cancellata ha quindi perso la sua colorazione marrone (ormai arrugginita), abbracciando un più allegro "verde speranza".

"Siamo molto contenti dell'esito finale e siamo sicuri che anche i bambini apprezzeranno - conclude la mamma - L'abbiamo fatto per loro. Come genitori ci teniamo a ringraziare i volontari, i membri dell'associazione genitori "Inoltre", l'Amministrazione comunale (che ha sostenuto la nostra iniziativa) e il Colorificio Crippa per il contributo offerto per la verniciature della cancellata".

 

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie