Attualità
Cesano Maderno

"Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap", nuovi cartelli stradali

Al via la campagna di sensibilizzazione promossa dal Leo club e dai Giovani del Torrazzo Borromeo.

"Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap", nuovi cartelli stradali
Attualità Seregnese, 17 Giugno 2022 ore 07:12

Dieci cartelli con la frase "Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap" sono stati donati alla città di Cesano Maderno dal Leo club Cesano Maderno Borromeo e dal club satellite del Lions club, I Giovani del Torrazzo Borromeo.

"Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap"

In piazza Monsignor Arrigoni  è stato simbolicamente svelato il primo, posizionato proprio sotto la segnaletica verticale ufficiale di divieto di sosta per parcheggio riservato ai disabili. Gli altri nove verranno installati nei diversi quartieri e in diversi punti del centro.
L’obiettivo dei cartelli è scoraggiare l’occupazione dei parcheggi riservati a persone con disabilità da parte di chi non ne ha diritto.

"L’acquisto dei cartelli è stato finanziato grazie all’evento organizzato a fine maggio nel Giardino di Palazzo Arese Borromeo Yoga in the park, pensato per ritrovarci, stare insieme e fare del bene - ha spiegato Francesco Popolo, presidente dei Leo - Speriamo in questo modo di stimolare il senso civico dei cesanesi nei confronti del Codice della strada ma anche di chi ha una difficoltà".

Quando avere un parcheggio è un diritto

Un segnale purtroppo ancora necessario. "Attraverso un gesto apparentemente semplice di rispetto vogliamo esprimere il nostro supporto e la nostra vicinanza a quelle persone che vengono limitate nella loro libertà di movimento da chi non rispetta il loro diritto ad avere un parcheggio riservato" ha aggiunto Alessandro Cazzaniga, del club satellite del Lions. A rappresentare il Comune al momento della consegna simbolica del primo cartello c'era l'ingegnere Fabio Fabbri, responsabile dell'Area tecnica comunale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie