La soluzione

«Zittiti» alcuni rintocchi del santuario di Rancate

Accolta dal parroco don Maurilio Mazzoleni la richiesta dei residenti: "Era impossibile lavorare"

«Zittiti» alcuni rintocchi del santuario di Rancate
Attualità Caratese, 13 Giugno 2021 ore 15:30

E’ stata accolta dal parroco, don Maurilio Mazzoleni la richiesta presentata dai residenti di  Rancate, che hanno chiesto meno rumore per «poter conciliare il suono delle campane del santuario di Santa Maria Assunta con sonno e smart working».

I rintocchi del santuario

«Tempo fa abbiamo aperto un dialogo con il parroco - spiega Domenico Frontera, portavoce dei residenti del condominio “Monterosso” che si trova a pochi passi dal santuario - Gli abbiamo manifestato il nostro bisogno. Abbiamo sostituito gli infissi ma dentro casa il suono delle campane è fortissimo. Noi adulti ci possiamo anche adattare ma per i bambini è un’altra cosa. Ho una figlia di due anni, e uno in arrivo, che quando era più piccola veniva continuamente svegliata dalle campane e si spaventava. A volte diventata una condizione stressante e dovevamo portarla dai nonni. Con l’arrivo della pandemia, poi, molti di noi si sono visti costretti a lavorare a casa, e fare una telefonata con le campane che suonano di continuo non è proprio possibile».
Nella raccolta firme presentata al parroco i residenti hanno riassunto le loro istanze: «Le campane suonavano ogni mezz’ora, oltre all’apertura e alla chiusura del santuario, e prima e dopo la Messa - spiega Frontera - Abbiamo fatto fare anche delle rilevazioni fonometriche, ma poi non ci siamo rivolti ad Arpa perché si rischiava di spegnerle definitivamente per inquinamento acustico. Vorrei sottolineare il fatto che non c’è assolutamente la volontà di zittirle, si tratta di una ritualità che rispettiamo, abbiamo chiesto soltanto, se possibile, di eliminare alcune scampanate.

La risposta del don

E il parroco si è dimostrato molto gentile e disponibile accogliendo la nostra richiesta. Ora le campane non suonano più ogni mezz’ora: abbiamo trovato un compromesso accettabile per la serenità delle nostre famiglie».
«Con alcune indicazioni curiali il suono delle campane presso la parrocchia di Rancate subirà delle modifiche anche per uniformarsi al resto della comunità pastorale» lo ha comunicato il parroco sull’informatore pastorale.

 

Necrologie