34enne gambizzato a Muggiò: alla base dell’aggressione un debito mai saldato

Sul caso indagano i Carabinieri del Nucleo investigativo di Monza assieme a quelli della compagnia di Desio

34enne gambizzato a Muggiò: alla base dell’aggressione un debito mai saldato
Cronaca 28 Agosto 2017 ore 22:10

34enne gambizzato a Muggiò: a sparare alla vittima un conoscente. La lite tra i due per motivi di soldi

34enne gambizzato a Muggiò

E’ stato un conoscente a sparare alla gamba del 34enne ferito oggi a Muggiò, all’interno della sua abitazione in piazza Gramsci. L’aggressore e la vittima avrebbero avuto un litigio per questioni di debiti contratti da quest’ultima e non ancora onorati. L’aggressione al temine del litigio ha estratto la pistola colpendo l’uomo, pregiudicato, alla gamba. Poi si è dato alla fuga.

Aggressore in fuga

La vittima, non è in pericolo di vita: i soccorritori che sono intervenuti sul posto hanno trasportato l’uomo in ospedale a Monza. Dopo essere stato medicato, è stata dimesso con una prognosi di 15 giorni. Sul caso indagano i Carabinieri del Nucleo investigativo di Monza assieme a quelli della compagnia di Desio. L’aggressore è attualmente ricercato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità