Il 17enne Luca Moroni è campione nazionale di scacchi

Ha scoperto questo gioco a 5 anni, adesso si allena 4 ore al giorno

Il 17enne Luca Moroni è campione nazionale di scacchi
Desiano, 12 Dicembre 2017 ore 09:00

E’ campione nazionale assoluto a soli 17 anni. Domenica Luca Moroni ha conquistato un altro importantissimo titolo nella sua carriera di scacchista. Dopo quasi due settimane di gare a Cosenza ha sollevato al cielo orgoglioso il trofeo di primo classificato.

Una gara difficile fino all'ultimo turno

Il giovane campione abita ia Boviso ma è da sempre iscritto al circolo scacchistico di Ceriano Laghetto e frequenta il quarto anno del liceo scientifico al «Majorana» di Desio. «Sono contentissimo ma è stata dura - ha ammesso Luca - c’erano giocatori molto forti, all’ultimo turno eravamo in quattro con lo stesso punteggio e bisognava giocare per vincere. Durante la partita ho notato che io stavo vincendo ma due dei miei avversari no, così ho capito che stavo per farcela». Ad agosto il 17enne ha ottenuto la qualifica di «Gran maestro», un titolo dal valore internazionale ed è stato vicecampione del mondo Under 16.

Ha scoperto gli scacchi a 5 anni

Il sogno di Luca, che ha scoperto gli scacchi per puro caso a soli 5 anni e a 6 ha fatto il suo primo torneo, è di diventare un professionista. Scoperto quel mondo non si è più fermato ed è stata una scalata verso il successo. Ma non mancano i sacrifici e l’impegno, che comunque Luca affronta sempre con entusiasmo e determinazione perché a giocare a scacchi si diverte ma giustamente vuole vincere. «Adesso mi alleno quattro ore al giorno, tutti i giorni, compresa la domenica - ha spiegato il campione - quando torno da scuola mi metto a studiare il gioco, poi faccio i compiti. Cosa faccio nel tempo libero? Cerco di rilassarmi e di incontrare gli amici».

Necrologie