50 infarti in 6 giorni, giovane mamma salvata da medico meratese

Si tratta del professor Carlo Pappone. L'intervento non era mai stato effettuato fino ad oggi.

50 infarti in 6 giorni, giovane mamma salvata da medico meratese
17 Aprile 2018 ore 13:27

50 infarti in 6 giorni, giovane mamma salvata da medico meratese. E’ balzata agli onori della cronaca (il Corriere della Sera ha dedicato alla vicenda un ampio articolo), la storia, fortunatamente a lieto fine di una 31enne che ha visto la morte in faccia. La donna, madre da soli tre mesi, che è stata sottoposta ad un incredibile intervento chirurgico. Ciò  dopo una impressionante serie di attacchi di cuore.

Giovane mamma salvata dopo 50 infarti in 6 giorni

A salvare la vita alla donna e a regalare un futuro insieme al marito e alla sua creatura –  – come riporta il Giornale di Lecco –  è stato il professor Carlo Pappone,  gia’ primario dell’Unità operativa di Aritmologia dell’Istituto scientifico universitario San Raffaele di Milano, residente da qualche anno in villa Lurani a Cernusco. Il luminare, che oggi è responsabile dell’unità di Aritmologia clinica ed elettrofisiologia del policlinico San Donato, ha eseguito proprio a San Donato un incredibile intervento che non era ma stato effettuato sino ad oggi. La donna, trasportata da Napoli (dove si trovava in vacanza) a Milano, è stata in sala operatoria per ore.

La paura e la rinascita

Un intervento che definire difficile è un eufemismo. Dopo l’operazione, perfettamente riuscita, il coma e la paura. Ma ora mamma Katia si è svegliata ed è pronta a vivere una nuova vita grazie al luminare di Cernusco.  Luminare che nel corso della sua carriera ha effettuato moltissime operazione, alcune delle quali davvero delicate.

LEGGI LA STORIA COMPLETA SU www.giornaledilecco.it

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia