statistiche Covid-19

560 morti in Brianza dall’inizio dell’emergenza Coronavirus

Ci hanno lasciato 387 uomini e 173 donne, età media 78 anni e mezzo.

560 morti in Brianza dall’inizio dell’emergenza Coronavirus
Monza, 16 Aprile 2020 ore 08:26

560 morti in Brianza dall’inizio dell’emergenza Coronavirus. Ci hanno lasciato 387 uomini e 173 donne, età media 78 anni e mezzo.

560 morti in Brianza dall’inizio dell’emergenza Coronavirus

I dati ufficiali della Regione di un paio di giorni fa dicevano che in Brianza sono già morte 560 persone a causa del coronavirus. L’età media dei deceduti è di 78,5 anni e, come nel resto d’Italia, anche da noi a morire di più sono gli uomini rispetto alle donne: 387 contro 173, più del doppio. Fra chi non ce l’ha fatto il più giovane aveva 29 anni, il più anziano 107.

In tutta la Regione Lombardia i decessi hanno ormai superato quota 11.000, al 13 aprile, data a cui si riferiscono questi dati erano 10.902, la vittima più giovane aveva 24 anni, la più anziana 109. In mezzo migliaia di persone, tutte con le loro storie, con i loro affetti, la cui vita è stata stroncata da questa malattia tanto subdola.

Gran parte di queste persone che si sono ammalate e hanno trovato la morte aveva patologie pregresse, soprattutto cardiologiche. Oltre 1.500 non avevano però alcuna patologia. Circa la metà aveva più di 80 anni, meno di duemila persone fra quelle contagiate e poi decedute avevano un’età inferiore ai 69 anni, 4 sole sotto i trent’anni e 21 fra i 30  e i 39 anni.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia