cronaca

A Desio la prima vittima del Coronavirus. I contagiati sono sei VIDEO

Il sindaco Roberto Corti, su Facebook, annuncia alla cittadinanza gli ultimi sviluppi sull'emergenza Covid-19. 

A Desio la prima vittima del Coronavirus. I contagiati sono sei VIDEO
Desiano, 14 Marzo 2020 ore 09:47

A Desio la prima vittima del Coronavirus. I contagiati sono sei. Il sindaco Roberto Corti, su Facebook, annuncia alla cittadinanza gli ultimi sviluppi sull’emergenza Covid-19.

A Desio la prima vittima del Coronavirus. I contagiati sono sei

C’è la prima vittima del Coronavirus. Ad annunciarlo è stato il sindaco Roberto Corti nelle ultime ore. Nel video postato su Facebook il primo cittadino ricorda che al momento, in città, sono sei le persone contagiate.

Corti rinnova anche l’invito a stare a casa e a uscire solo per le necessità indicate dal DPCM del Governo e annuncia di aver firmato l’ordinanza che sospende la sosta a pagamento e la sospensione del disco orario fino al 25 marzo ma conferma il divieto di sosta in occasione dei periodici lavaggi delle strade perché contribuiscono a sanificare.

Sanificazione e servizi essenziali

A questo proposito il Sindaco spiega di aver chiesto a Gelsia di verificare la possibilità di utilizzare prodotti idonei per intensificare l’azione di sanificazione dei lavaggi.
Il primo cittadino ricorda che il Comune pur essendo chiuso al pubblico, continua a garantire i servizi fondamentali, ricevendo i cittadini che dovessero averne bisogno solo su appuntamento.
Attenzione e servizi continuano ad essere garantiti con tutte le precauzioni alle persone in disagio, come anziani soli e disabili, mentre da lunedì saranno attivi i numeri telefonici che i cittadini potranno chiamare per consulenze psicologiche gratuite utili ad affrontare il periodo di grande stress e incertezza.
L’invio dei bollettini della Tari sarà posticipato e rinviato a luglio.

Controlli

Il Sindaco ringrazia i desiani che nella stragrande maggioranza stanno rispettando le disposizioni adottate giustamente dal Governo, le uniche che ci permetteranno di uscire dall’emergenza, ricordando che la Polizia locale ha intensificato i controlli, anche di sera. Un particolare invito è rivolto ai giovani, affinché siano responsabili, rispettando puntualmente le disposizioni. 

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia