un nuovo spazio per sport e relax

A Desio ripresi i lavori nel cantiere del Parco Agnesi

Il cantiere, avviato a inizio febbraio, aveva subito un arresto a causa dell’emergenza covid19 e ora prosegue con la prima fase relativa al Lotto 1.

A Desio ripresi i lavori nel cantiere del Parco Agnesi
Desiano, 24 Giugno 2020 ore 10:22

Sono ripresi i lavori per la realizzazione del Parco di via Gaetana Agnesi nell’area del PalaDesio. Il cantiere, avviato a inizio febbraio, aveva subito un arresto a causa dell’emergenza covid19 e ora prosegue con la prima fase relativa al Lotto 1.

A Desio ripresi i lavori nel cantiere del Parco Agnesi

Il progetto prevede la realizzazione di un anello ciclopedonale per attività sportive e del tempo libero a Ovest della nuova Palestra C.O.N.I. con relative opere a verde e lavori nelle aree a Nord: pulizia delle aree, sistemazione del terreno e piantumazione di piccoli alberi e arbusti.

“Questa parte del Parco di via Agnesi, è un’area che il Comune di Desio ha inserito nel Parco Grubria, il Consorzio che comprende 10 Comuni, nato lo scorso anno dalla fusione dei due PLIS (i Parchi Locali di Interesse Sovracomunale) Grugnotorto Villoresi e Brianza centrale – dichiara il Sindaco Roberto Corti. Desio ha inserito nel Grubria un’area dedicata a parco di circa 5.870.788 mq, la piu’ grande estensione comunale inserita nel PLIS”.

Uno spazio per il tempo libero

“Qui sta nascendo un nuovo parco dedicato al tempo libero dei cittadini e alla tutela del paesaggio, anche grazie alla piantumazione più di 800 alberi avvenuta già nel 2014 – spiega l’Assessore al Governo del Territorio Giovanni Borgonovo. Al momento sono in corso di realizzazione dei percorsi ciclopedonali e dell’area prospiciente la palestra in calcestre, il completamento del parcheggio di via Calvino e la piantumazione dell’area destinata a verde. Sarà un nuovo parco pubblico che coniuga il benessere dei cittadini con il recupero del territorio. Una filosofia nella quale questa Amministrazione continua a credere”.

Fitness e il relax all’aria aperta

“Questo progetto continua a dimostrare l’attenzione che riserviamo alla Città dello Sport in corso di realizzazione – dichiara l’Assessore allo Sport Giorgio Gerosa. Sarà uno spazio per il fitness e il relax all’aria aperta, completato da un’area feste e da attrezzature per il calisthenics, una disciplina sportiva che si sta sempre piu’ diffondendo. L’intenzione è quella di dare vita a veri e propri spazi verdi di benessere all’aria aperta PalaDesio, Accademia Internazionale di Ginnastica ritmica, piscina e centro sportivo. Sarà sistemato anche l’ingresso della palestra delle Farfalle, il centro tecnico federale, motivo di grande orgoglio desiano”.

L’ultimazione dei lavori in appalto è prevista indicativamente per la metà di luglio 2020.

Il progetto: Lotto 1

Volto alla conservazione del complesso ambientale caratterizzato dalle aree verdi, con l’aggiunta di percorsi ciclopedonali. L’Anello Ovest prevede la realizzazione dei due percorsi e alcune alberature di contorno per realizzare un “anello chiuso” percorribile sia da pedoni che da ciclisti. Il percorso che congiunge la nuova palestra con via Calvino servirà anche come collegamento Nord-Sud tra il quartiere di via Calvino e l’area scolastica. Grande attenzione viene data alla valorizzazione del paesaggio agricolo di pianura, implementando i percorsi di collegamento tra le aree urbanizzate, la nuova palestra e le scuole presenti in quella zona. Vengono inoltre mantenuti il rispetto e la conservazione degli elementi strutturali, quali i viali, l’assetto degli spazi acquisiti, il patrimonio arboreo di pregio esistente, proprio per un ripristino della funzionalità del parco, migliorandone gli aspetti qualitativi. L’intervento sarà poi completato in una fase successiva con elementi di arredo urbano.

La posa della segnaletica

Il Consorzio sta provvedendo all’integrazione e alla sostituzione di cartelli e bacheche nel neonato Parco. L’intervento consiste nella posa di segnaletica verticale realizzata secondo i disposti della normativa regionale in materia di cartellonistica di aree protette, e nel posizionamento di bacheche informative in legno quali porte di accesso al Parco stesso. A Desio è in programma il posizionamento di 6 bacheche informative e 30 cartelli perimetrali. Tale segnaletica è volta a consentire l’individuazione dei confini dell’area protetta, rendendo riconoscibile e dando unitarietà all’intero territorio del Parco.

(foto dal sito del Comune di Desio)

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia