Cronaca
Quartiere San Giorgio

A Desio sit-in di protesta dei residenti di piazza Giotto

Degrado, mancanza di sicurezza, abbandono di rifiuti: stanchi di non essere ascoltati i residenti hanno manifestato il loro malcontento.

A Desio sit-in di protesta dei residenti di piazza Giotto
Cronaca Desiano, 18 Ottobre 2022 ore 17:53

Stanchi di non essere ascoltati, e di vivere nel degrado e nella mancanza di sicurezza, con il palazzo del mobile in cui continuano a entrare impuniti, nonostante l’ordinanza. A Desio i residenti di piazza Giotto a San Giorgio sono scesi in strada per un sit-in di protesta.

Stanchi di non essere ascoltati, sit-in di protesta in piazza Giotto

Hanno scritto a chiare lettere le richieste del quartiere: "La presa di coscienza dello stato di degrado in cui versa; stop alle discariche a cielo aperto; l’aiuto nel gestire la delicata convivenza di più etnie; il presidio costante delle forze dell’ordine che non dovrebbero solo transitare, ma si dovrebbero anche fermare. I residenti - fanno presente - non si sentono tranquilli né di giorno né di sera". Inevitabile la richiesta di mettere in sicurezza gli accessi al Centrostile e la cura del  verde. Qualcuno chiede un’azione più decisa: "Cosa aspettano a buttare giù il Centrostile? Un ragazzo è morto e nessuno ne parla. Non ne possiamo più".

IMG-7843
Foto 1 di 6
IMG-7847
Foto 2 di 6
IMG-7851
Foto 3 di 6
IMG-7857
Foto 4 di 6
IMG-7860
Foto 5 di 6
IMG-7858
Foto 6 di 6

"Centrostile, stop alla cronaca nera", ma le intrusioni continuano

Per chi vive in piazza Giotto sono "parole al vento" quelle pronunciate dal Centrodestra in campagna elettorale.  Un altro cartello evidenzia: "Centrostile, stop alla cronaca nera. Ripristino della sicurezza subito". Anche sabato in mattinata uno dei residenti dalla propria abitazione ha filmato la presenza di un ragazzo sul tetto dell’immobile abbandonato, in cui le reti di protezione sono state divelte ormai da oltre una settimana, e non ci sono stati interventi, nonostante le segnalazioni.

IMG-7888
Foto 1 di 4
IMG-7873
Foto 2 di 4
IMG-7877
Foto 3 di 4
Desio Sit-in di protesta
Foto 4 di 4

Abbandono di rifiuti e difficile convivenza con gli stranieri

C’è poi il grave problema dell’abbandono dei rifiuti e la difficile convivenza con i residenti stranieri. Si dicono stanchi anche di subire vandalismi, dei continui abbandoni di biciclette rubate. Qualcuno afferma di avere avvistato ancora nella piazza il marocchino spacciatore fermato nel quartiere durante l’estate e che aveva avuto un decreto di espulsione.
Presente a manifestare in supporto ai residenti anche il Comitato di quartiere San Giorgio. L’auspicio, da parte dei residenti di piazza Giotto, è che questa possa essere la volta buona e l’Amministrazione mostri attenzione ai problemi del quartiere.

Seguici sui nostri canali
Necrologie