Speranza

A Mezzago un minuto di silenzio molto particolare

Presenti all'omaggio ai caduti per coronavirus anche i rappresentanti delle tre comunità spirituali.

A Mezzago un minuto di silenzio molto particolare
Vimercatese, 31 Marzo 2020 ore 14:46

A Mezzago un minuto di silenzio molto particolare. All’omaggio ai caduti per coronavirus, al fianco dell’Amministrazione comunale, era presenti i rappresentanti delle tre comunità spirituali del paese. Tutti uniti per rendere onore alle tante persone che hanno perso la loro battaglia contro il coronavirus.

“La comunità è unita”

Anche Mezzago ha aderito all’iniziativa di Anci per omaggiare i tanti italiani caduti  causa del coronavirus. A mezzogiorno i rappresentanti dell’Amministrazione comunale e delle Forze dell’ordine e dei volontari hanno omaggiato i caduti per coronavirus con un minuto di silenzio davanti al Municipio. Nel corso della toccante manifestazione, svoltasi con le bandiere a mezz’asta in segno di lutto, sono risuonate le note del “Silenzio d’ordinanza”. Al fianco del sindaco Massimiliano Rivabeni e del vicesindaco Lorenzo Macchiavelli erano presenti anche i rappresentanti delle tre comunità spirituali presenti in paese: don Marco Villa, vicario della comunità pastorale di Santa Maria Maddalena, Rachid Naboussy, Imam della comunità musulmana, e Daniel Porporato, pastore della Chiesa Protestante Sabaoth.

“La presenza dei tre rappresentanti religiosi è molto significativa – ha dichiarato il sindaco Rivabeni – La comunità di Mezzago è unita”.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia