A Natale si resta a casa: niente vacanze o con budget “sotto zero”

Complessivamente il giro d’affari generato dai lombardi in viaggio durante le feste è di circa 180 milioni di Euro.

A Natale si resta a casa: niente vacanze o con budget “sotto zero”
22 Dicembre 2016 ore 14:13

Solo 1 famiglia lombarda su 10 si metterà in viaggio durante queste festività, dato lievemente inferiore allo scorso anno. Complessivamente il giro d’affari generato è di circa 180 milioni di Euro per i soggiorni delle famiglie lombarde.

A partire è dunque solo l’8% dei lombardi, e chi comunque lo fa spende poco di meno rispetto allo scorso anno: il budget medio a famiglia è di 500 Euro. La meta preferita è la classica montagna: tra i vacanzieri, 1 famiglia lombarda su 2 sceglie infatti la settimana bianca (53%).

Rispetto al 2015 aumentano le preferenze per le destinazioni europee: il 15% sceglie le capitali (era il 7% lo scorso anno), mentre si attesta al 12% la percentuale di famiglie lombarde che visiterà le città d’arte italiane.

E c’è anche chi sceglie le località marittime, in Italia o all’estero (il 10% di chi va in vacanza), stessa quota per chi si concederà un soggiorno rilassante tra agriturismi e terme, lontano dal caos cittadino.

Sono specialmente i milanesi a non rinunciare ai soggiorni fuori casa durante le feste, partirà il 12% delle famiglie, e anche il budget medio a nucleo è al di sopra della media regionale, con 609 Euro, anche se le famiglie di Varese sono quelle che spendono di più (775 Euro).

È quanto emerge dalla indagine “Le famiglie e le festività natalizie. Monza e Brianza e Lombardia. Novembre 2016”, realizzata dalla Camera di commercio di Monza e Brianza in collaborazione con DigiCamere.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia