A Tregasio è iniziata la distribuzione dei sacchi blu

Si possono ritirare presso lo sportello di Gelsia Ambiente in via Cascina Gianfranco 55 vicino alla farmacia e all'ufficio postale.

A Tregasio è iniziata la distribuzione dei sacchi blu
Caratese, 12 Novembre 2018 ore 14:16

Iniziata a Tregasio (frazione di Triuggio) la distribuzione dei sacchi blu. Da oggi (lunedì 12 novembre) sono in distribuzione i nuovi sacchi blu per tutti i cittadini e per le aziende e/o attività commerciali per la raccolta del secco.
La distribuzione continuerà fino a sabato 1 dicembre 2018 presso lo sportello di Gelsia Ambiente in via Cascina Gianfranco 55 (Tregasio) vicino alla farmacia e all’ufficio postale nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì. dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Sabato dalle 8.30 alle 13.30 (escluse domeniche e festivi).

A Tregasio la distribuzione dei sacchi blu

I sacchi blu saranno distribuiti gratuitamente ai cittadini intestatari della Tari, che dovranno presentarsi muniti di tessera sanitaria (Crs o Cns) o a un delegato con delega scritta dal titolare della Tari. Al momento del ritiro sarà consegnata anche una pratica guida con la cartina di Triuggio.

Il sindaco di Triuggio, Pietro Cicardi, mentre distribuisce i sacchi blu

Novità nella raccolta dei rifiuti dal 3 dicembre

Il Comune ha affidato il servizio a Gelsia Ambiente: fulcro del cambiamento sarà l’introduzione dei sacchi blu con microchip per l’indifferenziato, con i quali si provvederà alla «misurazione» del rifiuto prodotto dalla singola utenza con l’obiettivo futuro di applicare una tariffa puntuale più equa secondo il principio «meno inquini, meno paghi».
Migliorando contemporaneamente la percentuale di raccolta differenziata. I sacchi blu, forniti da Gelsia, avranno un codice personale assegnato a ogni cittadino.

Territorio diviso in tre zone

Altra importante novità riguarda il territorio che è stato suddiviso in tre zone, ognuna con un proprio calendario di raccolta porta a porta: la frequenza di ritiro sarà settimanale. I cittadini hanno inoltre la possibilità di conferire i rifiuti presso la piattaforma ecologica di Albiate (in via San Carlo 28).

Il sindaco Pietro Cicardi

«Oggi in Comuni poco popolosi come il nostro non ha più senso costruire una piattaforma – spiega il sindaco Pietro Cicardi – Siamo arrivati a questo punto dopo un percorso lungo, faticoso e travagliato. Mettiamo in atto un nuovo metodo di raccolta con tecnologia evoluta che permetterà di avere nel tempo risultati positivi in termini di economicità. La frequenza di raccolta per tutte le tipologie di rifiuti diventa settimanale (tranne l’umido che rimarrà a frequenza bisettimanale). La raccolta del verde sarà garantita a domicilio per un totale di 10 ritiri annui concentrati soprattutto in primavera e autunno. Il verde dovrà essere esposto in contenitori da 240 litri carrellati compatibili con i mezzi degli operatori ecologici. Il verde si potrà conferire anche in piattaforma».

Quattro incontri pubblici

Sono in programma quattro incontri pubblici per informare la cittadinanza: a Tregasio il 13 novembre (nella palestra della scuola primaria), a Triuggio il 20 in Municipio, a Canonica il 27 novembre in oratorio, a Rancate il 30 novembre al centro di educazione ambientale.