Cronaca
Verano Brianza

A tutta velocità nel rondò... il video folle diventa virale

Più di 300.000 visualizzazioni, 10.000 like. Protagonisti un giovane 23enne della zona insieme all’amico

Cronaca Caratese, 25 Gennaio 2023 ore 15:07

Pochi giorni fa è stato girato sulla rotatoria tra Verano e Paina, all'altezza dei due fast food un video che ha già fatto più di 300.000 visualizzazioni. Autori del filmato, caricato su Youtube, e della folle corsa due giovani della zona, molto popolari sui social.

Corse nel cuore della notte

Auto potenti, corse a tutta velocità, sgommate, il tutto filmato da cellulari e condiviso sui social. E’ il fenomeno del momento che coinvolge giovani automobilisti, aiutati in queste «imprese folli» da amici che si improvvisano videomaker. Lo sfondo, rotatorie e strade della zona dove si può correre di notte e dove è facile immortalarsi mentre si compiono imprudenze con auto in derapata, tagliando curve e invadendo le carreggiate opposte.

Il video girato tra Verano e Paina

Uno di questi video, tra i più visti, si parla di più 338.000 visualizzazioni in due settimane, oltre 10.000 like e più di 300 commenti, è ambientato tra le vie di Paina e Verano proprio sulla strada provinciale 110 dove nel giugno del 2020 una ragazza di 25 anni residente a Verano aveva perso la vita travolta da un’auto. La storia però sembra non aver insegnato nulla a questo giovane utente YouTube, un ragazzo di 23 anni della zona, che si firma con un nick name, che si è divertito a caricare il video in cui percorre proprio la provinciale a tutta velocità uscendo prima in sgommata da via Pola, ignorando il semaforo giallo, invadendo poi la corsia opposta, prima di affrontare la rotonda del McDonald’s e del Burger King in sgommata con movimenti folli del volante, mentre le gomme stridevano sull’asfalto. Video che gira tra tanti giovani in questi giorni.

Una tendenza del momento

L’obiettivo? Mostrare ai ragazzi come «non entrare nel parcheggio del McDonald». Questo il titolo che con ironia ha dato al suo video, girato di notte, con auto che viaggiavano nel senso di marcia opposto, da un amico che gli sedeva accanto, esaltato per la corsa a tutta velocità e per le immagini registrate.
Una tendenza sempre più diffusa sui canali social dove stanno aumentando a dismisura video nei quali ragazzi si divertono a compiere le azioni più impensabili proprio nei pressi dei più famosi fast food d’Italia. Basta digitare su qualsiasi motore di ricerca “Scherzi McDonald” per trovarsi davanti una serie infinita di video demenziali.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie